Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

18 dicembre 2003

PROFEA: GIOVANI IN PRIMO PIANO

E’ stata dedicata ai giovani e alla percezione che hanno della qualità della vita, l’indagine sul campo svolta a Caltanissetta nel corso introduttivo “Epidemiologia in Azione”, nell’ambito del PROFEA, il Programma di Formazione in Epidemiologia Applicata. Lo studio ha coinvolto ragazzi dell’ultimo anno delle scuole superiori e mostra uno spaccato del mondo giovanile, costellato di aspetti positivi (buon livello di autostima, rapporto con i genitori e socializzazione) e negativi (quasi la metà fuma e non usa il casco).

 

TOSSINFEZIONE ALIMENTARE AL PRANZO NUZIALE

Una nuova ricerca arricchisce la sezione ‘indagini e studi’ di Voci dal Territorio: si tratta dell’indagine svolta dalla ASL NA1 su una tossinfezione alimentare in seguito ad un banchetto nuziale a Posillipo (Napoli). Clicca qui per segnalare studi e indagini condotti sul territorio, così come le pubblicazioni diffuse a livello locale.

 

MORBILLO, UNA STRATEGIA PER ERADICARLO

Mentre il Piano nazionale per l’eliminazione del morbillo sta proseguendo il proprio iter ed è stato già approvato dai presidenti delle regioni e delle province, all’Istituto Superiore di Sanità si è iniziato a parlare di una strategia di formazione comune di tutti gli operatori. L’obiettivo è fare in modo che tutti i referenti possano svolgere sul proprio territorio un percorso formativo coordinato tra le regioni, che tenga però conto delle esigenze locali. Consulta le pagine dedicate al morbillo e alla sua eradicazione.

 

L’ATLANTE DEL CUORE ITALIANO

On-line sulle pagine del sito de ‘il Progetto Cuore, il nuovo Atlante italiano delle malattie cardiovascolari, che raccoglie i dati della distribuzione dei fattori di rischio nelle diverse regioni italiane e nelle 4 macro-aree: nord-est, nord-ovest, centro, sud e isole. Per le 4 macro-aree sono disponibili anche le stime di incidenza e prevalenza di infarto, ictus e altre malattie cardiovascolari. Leggi la presentazione di Donato Greco.

 


 

trova dati