Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

12 febbraio 2004

SE L’INFEZIONE VA …ALL’OSPEDALE

Sono una grande sfida ai sistemi di salute pubblica e riassumono aspetti epidemiologici, microbiologici, fisiologici. Le infezioni ospedaliere, causate da microrganismi opportunistici presenti nell’ambiente, possono insorgere su pazienti immunocompromessi durante il ricovero o anche dopo la dimissione del paziente e possono avere diverso grado di gravitÓ, fino ad essere letali. Ma possono colpire anche gli operatori sanitari che lavorano a contatto con i pazienti. EpiCentro questa settimana apre su questo tema una nuova sezione, che andrÓ arricchendosi nelle prossime settimane di nuovi dati ed informazioni.

 

EVIDENCE BASED MEDICINE A CONVEGNO

E’ fissato per il 27 febbraio a Milano il convegno annuale del Centro Cochrane Italiano “Evidence based health care and the Cochrane Collaboration”. A dieci anni dalla nascita dell’ala italiana della Cochrane Collaboration, verranno presentati i risultati scientifici pi¨ importanti e sarÓ l’occasione per discutere delle implicazioni del lavoro svolto per il miglioramento della pratica clinica. Clicca qui per il programma definitivo.

INFLUENZA AVIARIA: SORVEGLIANZA IN POLE!

L’OMS pubblica nuove linee guida per la sorveglianza e il monitoraggio globale dell’influenza aviaria sugli animali e l’uomo e accanto a questo pubblica un documento sulle preoccupazioni per la salute pubblica.
Aumenta il numero di persone colpite: all’11 febbraio i casi umani confermati in Vietnam e Tailandia di influenza aviaria sono 23, fra cui 18 decessi. Ma altre volte in passato il virus era passato all’uomo: ecco un time-table degli ultimi episodi infettivi nel mondo.
On-line la traduzione dei comunicati dell’OMS sulla situazione epidemica, sull’agente infettivo, la malattia e i rischi per l’uomo.
Intanto in Italia, consulta sul sito del Ministero della Salute informazioni sulla malattia e le misure di prevenzione.

 

QUESTA SETTIMANA SEGNALIAMO

E’ tutto dedicato al trattamento dell’artrosi il nuovo numero del bollettino epidemiologico della Asl Benevento 1. Clicca qui e scarica il testo completo.Due giornate di studio a Teramo dedicate agli ‘agenti infestanti e sanitÓ pubblica: dal disagio al rischio sanitario per l’uomo e gli animali’. Per iscriversi c’Ŕ tempo fino al 27 febbraio. Scarica il programma (parte1, parte2).On-line da oggi anche il testo completo di uno studio dettagliato sulla mortalitÓ evitabile nella provincia di Padova prodotto dall’UnitÓ di Staff "Sistema Informativo Epidemiologia" della Azienda ULSS 15 "Alta Padovana"

 

trova dati