Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

13 maggio 2004

L’ARRIVEDERCI DI DONATO GRECO

Da lunedì 10 maggio Donato Greco ha lasciato la direzione del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute. Oggi è direttore generale della Prevenzione al ministero della Salute. Pubblichiamo parte della lettera con cui ha salutato i colleghi del Cnesps. Un arrivederci e non un addio.

 

ADHD, QUANDO L’IPERATTIVITA’ E’ TROPPA

Iperattività, impulsività, incapacità a concentrarsi. Sono tratti che caratterizzano la sindrome da deficit di attenzione, nota anche con la sigla ADHD. E’ uno dei problemi di salute mentale che possono colpire in età pediatrica: su questo e sugli approcci terapeutici nel nostro Paese si è avviato un processo per un Registro nazionale per l’ADHD, primo esempio al mondo nel suo genere, che inizierà ad operare nel settembre 2004. Questo e molto di più nella nuova sezione completamente dedicata alla ADHD.

 

LATTE MATERNO: BIOLOGICO DOC!

E’ sempre più evidente l’importanza dell’allattamento al seno per soddisfare i bisogni alimentari ed emotivi-psicologici del bambino, visto che permette di stabilire un contatto importante fra madre e figlio. Da oggi sono on-line un filmato (2.2 MB) e un opuscolo informativo del Ministero della Salute e del CNESPS che tutti gli interessati possono consultare per trovare risposte sull’argomento. Leggi anche sulle nuove pagine web dell’Ufficio Stampa dell’Iss informazioni sulle nuove iniziative sulla salute materno infantile.

 

EPI-NEWS DAL TERRITORIO

Epidemiologia delle malattie del neurone motore. E’ il centro di uno studio condotto nella regione Marche dall’Agenzia regione per la protezione dell’ambiente. Leggi il testo completo (versione pdf)

Dalle Marche al Piemonte per il nuovo bollettino della Asl 18 Alba–Bra contenente la relazione su alcuni aspetti della salute della popolazione residente nell'anno 2002. Il testo completo è on-line dalle pagine del sito della Asl.

 

 


 

trova dati