Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

17 giugno 2004

Zzzzz… E’ UNA TIGRE!

Segnalata in Italia per la prima volta nel 1990, Aedes albopictus, meglio nota come zanzara tigre, si è diffusa rapidamente. I dati del 2003 indicano che la zanzara ha conquistato 14 regioni italiane, 54 province e oltre 300 comuni. E’ assente in Sardegna e Sicilia, per via delle condizioni di aridità. Si apre questa settimana una nuova sezione dedicata alla zanzara tigre, con molte informazioni su questo insetto e sui disagi che provoca, oltre a tante informazioni epidemiologiche e le cartine che mostrano l’andamento della diffusione in Italia. Leggi anche il commento di Roberto Romi.

 

CON IL CALDO ALLE PORTE

Termometri in salita rapida? Ancora non sappiamo se l’estate 2004 farà registrare gli stessi picchi di caldo dell’anno scorso, ma è importante evitare il ripetersi del fenomeno dell'aumento della mortalità tra gli anziani ultra65, che si è verificato la scorsa estate (7659 decessi in più rispetto al 2002). Clicca qui per le informazioni sui dati epidemiologici del 2003, su chi rischia di più, le complicazioni di salute, i consigli per medici, strutture ospedaliere e assistenti volontari e tanti consigli per tutti.

 

EPIDEMIOLOGIA DA COMUNICARE

Conoscere per comunicare, per usare cioè i metodi di comunicazione appropriati dopo aver identificato i messaggi da inviare e il target. E per comunicare in situazione di crisi e di emergenza. Sono solo alcuni elementi al centro del corso “la comunicazione in epidemiologia”, dal 5 al 9 luglio all’Istituto Superiore di Sanità.

 


 

trova dati