Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

22 gennaio 2004

ITALIA-IRAN: DUE VOLTI DEL TERREMOTO

Dopo il sisma che ha devastato la città di Bam in Iran, l’Organizzazione mondiale della sanità mentre teme l’arrivo di un nuovo nemico, ossia il freddo, mostra come a tutt’oggi non ci sia evidenza di focolai epidemici. Intanto in Italia uno studio della Asl di Campobasso e Termoli ha mostrato i primi dati dell’impatto psicologico del terremoto di San Giuliano, a oltre un anno dal sisma: colpiti soprattutto i bambini, la maggior parte dei quali mostra segni di Post Traumatic Stress Disorder. Per i dati, informazioni e il testo completo dello studio clicca qui.

 

AL VIA LO STUDIO QUADRI

É incentrato sulla qualità dell’Assistenza alle Persone Diabetiche nelle Regioni Italiane, il nuovo studio ai nastri di partenza al centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione Sanitaria dell’ISS. Lo studio QUADRI coinvolgerà le regioni per evidenziare non solo la qualità dell’assistenza ai pazienti ma anche l’adeguatezza delle informazioni necessarie per migliorare la qualità di vita. Leggi la presentazione dello studio.

 

INFLUENZA: COSA SUCCEDE IN EUROPA?

Una serie di cartine, consultabili direttamente dal sito EISS (European Influenza Surveillance Scheme) mostrano la situazione aggiornata ogni settimana, della diffusione in Europa dell’influenza 2003-2004.
Segui l’andamento dell’influenza in Italia dalle pagine di FLU-ISS.Intanto uno studio condotto in Colorado (USA) e pubblicato sull’ultimo numero del MMWR, fa il punto sull’efficacia dell’attuale vaccino anti-influenzale.
Consulta, sul sito del Ministero della Salute il focus dedicato alla vaccinazione antinfluenzale e il testo della circolare n°5 del 22 luglio.

OCCHIO AGLI STILI DI VITA

Le principali patologie che ci affliggono (malattie cardiovascolari, diabete, tumori) dipendono in gran parte dagli stili di vita. In questo contesto al Dipartimento di salute pubblica della Azienda sanitaria di Cesena è stato condotto lo studio DIONISIO, in cui si analizza lo stato di salute percepito e gli stili di vita in un campione della popolazione di Cesena. L’obiettivo è quello di individuare tipologie di soggetti vulnerabili per la presenza dei fattori di rischio, come il fumo, obesità e attività fisica. Clicca qui per il testo completo dello studio.


 

trova dati