Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

10 novembre 2005

INFLUENZA AVIARIA

Le istituzioni sono al lavoro per mettere a punto un piano per affrontare le pandemie: un lavoro che deve essere svolto nel periodo intrapandemico. Anche se fino a oggi la trasmissione all'uomo del virus H5N1 Ŕ stato un evento molto raro, l'attenzione, in particolare a livello di media e cittadini, Ŕ alta. Il Cnesps ha quindi deciso di rivolgersi agli operatori, mettendo a disposizione materiali e documenti utili per veicolare le informazioni corrette. EpiCentro propone un monitoraggio continuo della situazione, a livello nazionale e internazionale.

 

PREVENZIONE, I RISULTATI DEL MONITORAGGIO DELLA 626

In vista della stesura dei progetti regionali relativi alla seconda parte del Piano nazionale di prevenzione 2005-2007, EpiCentro propone una serie di documenti utili per i pianificatori: iniziamo questa settimana con la sintesi dei risultati del rapporto conclusivo su monitoraggio e controllo dell'applicazione della legge 626 sugli infortuni sui luoghi di lavoro. Sul focus Piano nazionale della prevenzione 2005-2007, consulta anche la scheda sugli infortuni sul lavoro.

 

POLVERI SOTTILI: I DUBBI DEI RICERCATORI

L'Unione Europea sta lavorando al testo di una nuova direttiva sui livelli massimi degli inquinanti atmosferici tollerati. Gran parte degli scienziati che hanno lavorato su progetti relativi agli effetti sulla salute delle polveri sottili sostengono che il documento Ŕ troppo blando: le evidenze sperimentali dimostrerebbero, infatti, la pericolositÓ del particolato fine giÓ a livelli inferiori da quelli stabiliti dalla direttiva. Leggi la lettera aperta inviata dai ricercatori alla Commissione, consulta la bozza di lavoro della direttiva e la scheda a cura di Francesco Forastiere (Asl Roma E). I particolari sul grandetema salute e ambiente.

 

RISCHIO PANDEMIA, TAVOLA ROTONDA SU SCELTE E STRATEGIE

Tra le misure previste per affrontare una possibile pandemia l'incremento degli sforzi per rafforzare la sorveglianza e la prevenzione, ma anche lo sviluppo di un vaccino e l'acquisto di farmaci antivirali. Sono questi solo alcuni dei temi intorno ai quali si sta giÓ confrontando, con grande trasparenza, la sanitÓ pubblica: EpiCentro inaugura quindi una nuova discussione, ospitando i primi due interventi di Vittorio Demicheli e Paolo D'Argenio.


 

trova dati