Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

20 luglio 2006

EMERGENZA CALDO

Siglato un protocollo d’intesa tra ministero della Salute, Regioni, Comuni e Medici di medicina generale per contenere l'emergenza caldo nella popolazione anziana a rischio. Viene ribadito il ruolo di collaborazione tra il Ministero, le autonomie locali e gli operatori, i più vicini alle esigenze del territorio in tutte le sue articolazioni. Leggi il protocollo d’intesa e consulta il piano per l’estate 2006.

 

FEBBRE DI LASSA

È stato diagnosticato in Europa un caso di febbre di Lassa, malattia virale endemica in alcuni Paesi dell'Africa occidentale. Si tratta di un uomo di 68 anni arrivato in Germania l'11 luglio dalla Sierra Leone. Il paziente è in isolamento: le autorità hanno preso le misure appropriate per prevenire la trasmissione del virus. Anche se il rischio per i passeggeri che sono stati con l’uomo sull’aereo è basso, sono in corso le attività per rintracciarli e informarli. Leggi la traduzione della nota di Eurosurveillance.

 

UN DISEGNO DI LEGGE PER LA SALUTE MATERNO INFANTILE

Favorire il parto fisiologico e ridurre il ricorso al cesareo, promuovere il parto senza dolore inserendo l'epidurale tra i Lea, incentivare l'attività dei consultori e l'allattamento al seno, superare le diseguaglianze territoriali e sociali. Sono alcune delle finalità del nuovo disegno di legge sulla tutela della salute della donna e del bambino. I dettagli sul grandetema salute materno infantile.

 

IN ITALIANO IL RAPPORTO OMS SULLE MALATTIE CRONICHE

Il ministero della Salute ha pubblicato l’edizione italiana del rapporto Oms “Preventing chronic disease: a vital investment”. Introdotto da una prefazione del ministro della Salute Livia Turco, il testo è disponibile nella sua versione completa sul sito dell’Oms: scarica il rapporto in italiano (pdf 10 Mb) e consulta il focus Oms e malattie croniche.


 

trova dati