Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

27 aprile 2006

CHERNOBYL, VENT’ANNI DOPO

Sono passati vent’anni dal disastro di Chernobyl, il più grave incidente nucleare civile mai avvenuto. Le Nazioni Unite hanno pubblicato un rapporto generale (1,66 Mb) sull’impatto del disastro sulla salute, che fornisce linee guida ai Paesi più colpiti impegnati nella ricostruzione. Leggi il comunicato dell’Oms (in italiano, in inglese) sulla giornata mondiale in ricordo dell’incidente e la sintesi dei dati sull’impatto sulla salute (in italiano, in inglese). Consulta il grandetema salute e ambiente.

 

ALLUVIONI

Le recenti inondazioni che hanno colpito Bulgaria, Serbia e Romania non hanno provocato solo danni materiali, ma anche vittime e problemi sanitari. Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ha effettuato una valutazione preliminare dei rischi che questi disastri naturali comportano per la salute pubblica: leggi l’articolo pubblicato su Eurosurveillance, tradotto in italiano dalla redazione di EpiCentro. Maggiori informazioni sul focus alluvioni.

 

ALCOHOL PREVENTION DAY 2006, ECCO LE PRESENTAZIONI

Dopo l’approfondimento dedicato alla giornata mondiale di prevenzione alcologica, EpiCentro pubblica le presentazioni del workshop che si è svolto il 20 aprile 2006 presso l’Istituto superiore di sanità e il rapporto Istat su uso e abuso di alcol in Italia (2005).

 

AVIARIA: SU "NATURE" UNA SIMULAZIONE DI PANDEMIA

Un gruppo di ricercatori dell’’Imperial College di Londra, della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health e della Rti International ha pubblicato su Nature i risultati di una simulazione sull’efficacia della risposta a una pandemia. È emerso che nessuna misura da sola è in grado di tenerla sotto controllo. Attuandole insieme, invece, si potrebbe ridurre la trasmissione del virus e il numero delle vittime. Leggi l’articolo su Nature e il comunicato tradotto in italiano sul focus influenza aviaria.


 

trova dati