Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

27 luglio 2006

ONDATE DI CALORE

Continua a fare molto caldo, con temperature ben oltre i 30░C in tutta Italia. Per far fronte agli effetti sulla salute pubblica, le Regioni hanno predisposto una serie di piani e iniziative con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto sociosanitario sul territorio. Il ministero della Salute ha attivato il numero verde 1500: il servizio garantisce risposte pronte e offre consigli per i problemi segnalati dai cittadini. Consulta il piano caldo 2006.

 

EPIDURALE TRA I LEA: IL DIBATTITO IN CORSO

In risposta al nuovo disegno di legge che prevede l’inserimento dell’anestesia epidurale tra i Lea, le societÓ scientifiche Andria e Syrio hanno scritto due lettere al ministro della salute sul problema del controllo del dolore associato al parto. Si sottolinea l’importanza di coinvolgere attivamente la donna nel controllo del dolore e di garantire gratuitamente l’epidurale, ma a chi ne abbia effettivamente bisogno. I dettagli sul grandetema salute materno infantile.

 

GLI EFFETTI SULLA SALUTE DEL FUMO PASSIVO

Niente rischio-zero per il fumo passivo, secondo i risultati del nuovo rapporto del Surgeon General Office degli Stati Uniti. La probabilitÓ di sviluppare malattie cardiovascolari e cancro al polmone aumenta infatti del 20-30% per i non fumatori esposti a casa o sul posto di lavoro. Sul grandetema fumo leggi il comunicato in italiano, la traduzione dell’executive summary del rapporto e scarica il materiale pubblicato sul sito del Surgeon General Office.

 

I CASI DI MORBILLO IN ITALIA NEL 2006

Negli ultimi mesi si sono verificati in Italia due cluster di morbillo, in Toscana e nella Provincia autonoma di Bolzano. Episodi che evidenziano come, in un periodo di bassa incidenza di malattia come quello attuale in Italia, esista comunque il rischio di importazione dell’infezione. Leggi sul focus morbillo la nota inviata alle Regioni con la sintesi dei casi e le raccomandazioni.


 

trova dati