Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

8 febbraio 2007

INFEZIONI OSPEDALIERE

Le infezioni ospedaliere sono la complicanza più frequente e grave dell’assistenza sanitaria. A rischio soprattutto i pazienti, ma anche il personale ospedaliero, gli assistenti, studenti e tirocinanti.

 

INFLUENZA AVIARIA
Confermata la presenza del virus H5N1 in una fattoria del Regno Unito. Per quanto riguarda l’Italia, la vigilanza è continua con circa 1000 prelievi al mese effettuati negli ultimi cinque mesi.

 

INFLUENZA, AUMENTANO I CASI IN ITALIA

Alla quinta settimana del 2007, è in aumento nel nostro Paese l’attività dei virus influenzali, anche se gli episodi sono sporadici. Il tasso di incidenza totale è pari a 6,22 casi per mille assistiti.

 

ALCOL: PIÙ PREVENZIONE E COMUNICAZIONE

L’alcol causa il 25% degli incidenti stradali in Europa. Per contrastare il fenomeno, però, non basta la repressione: per questo nascono nuove iniziative di sensibilizzazione della popolazione.

 

DATABASE HEALTH FOR ALL

Aggiornato il database “Health for all”, con i nuovi dati dei 53 Paesi membri dell’Oms Europa. On line anche il database sulla mortalità, con le statistiche per 67 cause di morte e diversi gruppi d’età.

 

MORTALITÀ IN UMBRIA

Lo studio dell’Ausl 2 dell’Umbria mostra che la popolazione residente gode di un complessivo vantaggio sia rispetto al resto della Regione, sia rispetto alla media italiana. Non mancano però alcune criticità.


 

trova dati