Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

4 giugno 2009

INFLUENZA DA NUOVO VIRUS A/H1N1

Al 4 giugno, in Italia sono stati segnalati 38 casi di influenza A/H1N1. On line: la nuova circolare del Ministero per gli operatori sanitari, gli ultimi aggiornamenti dalla letteratura scientifica e una presentazione dell’Ecdc sulla possibile evoluzione dell’epidemia. L’Oms ha dichiarato il passaggio alla fase 5 dell’allerta pandemica. Leggi su EpiCentro l'aggiornamento del 4 giugno, consulta i dati aggiornati e vai sui siti del ministero della Salute, dell'Oms, dell’Ecdc e dei Cdc.

 

INCIDENTI IN EUROPA

Ogni anno in Europa circa 10 mila giovani perdono la vita a causa di incidenti. La situazione sta migliorando, ma gli incidenti restano la prima causa di morte per bambini e adolescenti.

 

PASSI: PROPRIET└ E UTILIZZO DEI DATI

Definire le regole per le decisioni e i comportamenti su utilizzo e divulgazione dei dati raccolti dal Passi. ╚ l’obiettivo di un nuovo documento messo a punto dal Gruppo tecnico nazionale di coordinamento.

 

IL PUNTO SUGLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO

Alcuni risultati sono incoraggianti, ma resta ancora molto da fare soprattutto per quanto riguarda mortalitÓ materna e accesso ai farmaci: il rapporto Oms “World Health Statistics 2009”.

 

RAPPORTO UNICEF 2009

Emorragie, infezioni e aborti a rischio uccidono ogni giorno 1500 donne. Asfissia e nascite pre-termine sono invece le principali responsabili dei decessi neonatali: i dati emergono dal rapporto Unicef 2009.

 


 

trova dati