Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

18 settembre 2014

Il fenomeno suicidario in Italia

In termini assoluti in Italia, come nel resto del mondo, la quota maggiore di suicidi si registra tra gli anziani. Tuttavia, in termini relativi, i suicidi sono solo lo 0,2% del totale dei decessi tra gli ultra 70enni, mentre arrivano al 12% tra i giovani (15-29 anni). Alla luce del report Oms sulla prevenzione del suicidio, Monica Vichi e Susanna Conti (Iss) forniscono un’analisi sull’Italia.

 

Ebola in Africa

Leggi: il punto della situazione sull’epidemia in Africa occidentale e su quella in Congo, le informazioni generali sulla malattia e i dati aggiornati italiani e mondiali.

 

Migranti e salute

In un articolo sull’International Journal of Environmental Research and Public Health i dati di sorveglianza sindromica nei migranti, attivata in Italia nel 2011.

 

Attività fisica

La promozione di stili di vita sani passa sempre più per app e gadget indossabili. Su Azioniquotidiane il dossier “Più monitorati, più sportivi?”.

 

Terremoto in Emilia-Romagna

Indagare gli esiti del sisma del 2012 sulla salute delle persone residenti nei Comuni interessati dall’evento: sono gli obiettivi del progetto di ricerca Istmo.

 

Ricoveri ospedalieri

Sono 9.842.485 i ricoveri ospedalieri erogati in Italia nel 2013. On line il rapporto annuale sull’attività ospedaliera, pubblicato dal ministero della Salute.

 

Alimentazione e salute

Il ruolo della nutrizione per l’healthy and active ageing è il tema affrontato dal nuovo report della Commissione europea sull’invecchiamento attivo e in salute.

 


 

trova dati