Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

12 maggio 2016

Suscettibilità di Aedes albopictus al virus Zika

 

Mentre a un anno dall’inizio del focolaio di infezione da virus Zika l’Oms ripercorre le tappe di questa sfida sanitaria internazionale, in Italia uno studio sperimentale, condotto dall’Istituto superiore di sanità (Iss) e pubblicato su Eurosurveillance, valuta la suscettibilità di Aedes albopictus al virus. Leggi il commento a cura dei ricercatori Iss che hanno condotto l’indagine.

 

Salute delle popolazioni colpite da catastrofi

Dotare l’Italia di un sistema di sorveglianza sulla salute delle popolazioni colpite da catastrofi al fine di fornire un supporto concreto nella gestione delle emergenze: questo l’appello emerso da organizzatori e partecipanti al Congresso dell’Associazione italiana di epidemiologia (L’Aquila, 15 e 16 aprile 2016).

 

Promozione e protezione dell’allattamento al seno

Un nuovo report congiunto di Oms, Unicef e International Baby Food Action Network fornisce una panoramica sullo stato delle legislazioni nazionali relative alla protezione e alla promozione dell’allattamento al seno.

 

Olimpiadi a Rio de Janeiro: la valutazione del rischio dell’Ecdc

I partecipanti alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi che si svolgeranno in Brasile rispettivamente ad agosto e settembre 2016 potrebbero essere a rischio di contrarre malattie gastrointestinali e patologie trasmesse da vettore. Leggi il Risk Assessment dell’Ecdc.

 

Sicurezza stradale

Circa 1,25 milioni di persone muore ogni anno a causa di un incidente stradale. Il sito dell’Oms aggiorna la pagina sulle fact sheet degli incidenti stradali.

 

Prevenzione alcologica

È on line su EpiCentro il video dell’edizione 2016 dell’Alcohol Prevention Day. Il filmato ripercorre l’intero convegno organizzato dall’Osservatorio nazionale alcol dell’Iss.

 

Screening cervicale

Un nuovo documento a cura del Gruppo italiano screening del cervicocarcinoma e Osservatorio nazionale screening, riporta quali test Hpv sono, ad oggi, clinicamente validati per l’uso come test primario.

 

Morbillo in Campania

Allerta dei medici campani per le basse coperture vaccinali nella Regione. I dati mostrano infatti che nei primi tre mesi del 2016, in Campania sono stati segnalati 63 casi di morbillo, di cui l’84% ricoverato in strutture ospedaliere. L’elevata percentuale di ricoveri indica che in Regione vengono segnalati quasi esclusivamente i casi più gravi, e che il numero totale di casi di morbillo è sottostimato. Leggi l’appello di alcuni operatori sanitari.


 

trova dati