Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

2 novembre 2017

Near miss ostetrici: parte la seconda raccolta dati

È partita, il 1 novembre, la seconda raccolta dati sui near miss ostetrici. L’indagine rientra nell’ambito del secondo progetto di ricerca – avviato a marzo 2017 - sui casi di morbosità materna grave (near miss) dovuti a sepsi, eclampsia, embolia di liquido amniotico ed emoperitoneo spontaneo. Il progetto, finanziato dal Ccm e coordinato dalla Regione Lombardia, fa parte delle attività del sistema di sorveglianza della mortalità materna Iss-Regioni Itoss (Italian Obstetric Surveillance System). Consulta l’approfondimento.

 

Influenza stagionale: al via la sorveglianza europea

Il 2 ottobre 2017 è partita la sorveglianza dell’influenza in Europa che andrà avanti fino al 20 maggio 2018. Coordinata dall’Ecdc in collaborazione con l’Oms-Europa, prevede la pubblicazione dei dati nel bollettino settimanale “Flu News Europe”. Anche in Italia, dal 20 novembre prossimo, sarà on line il rapporto epidemiologico nazionale periodico “Flu News” che integrerà i risultati di differenti sistemi di sorveglianza dell’influenza.

 

Malattie infettive

L’Oms aggiorna le fact sheets di alcune malattie infettive: Tubercolosi, Epatite C, morbillo. Diverse le informazioni disponibili per operatori e cittadini.

 

Farmaci pediatrici: il report della Ce

A 10 anni di distanza dall’entrata in vigore del Regolamento europeo sui farmaci pediatrici, la Commissione europea (Ce) presenta un rapporto sullo stato dell’arte relativo allo sviluppo e alla sperimentazione dei farmaci per i bambini.

 

Tb in Emilia-Romagna: aggiornamento 2013-2016

Tra il 2013 e il 2016, in Emilia-Romagna sono stati osservati mediamente 8,7 casi di Tubercolosi per 100 mila abitanti all’anno e, analizzando il periodo 1999-2016, si osserva un andamento decrescente del tasso di incidenza a partire dal 2010. Sono alcuni dei dati che emergono dal documento “Tubercolosi in Emilia-Romagna. Aggiornamento epidemiologico 2013-2016”, pubblicato a ottobre 2017.

 

L’abortività spontanea in Trentino

Nel 2016, in Provincia di Trento sono stati registrati 356 casi di aborto spontaneo (-34,5% rispetto all’anno precedente) con un’età media all’aborto di 34,8 anni. È uno dei dati riportati dal “Rapporto annuale sull’abortività spontanea. Anno 2016”, pubblicato a settembre 2017.


 

trova dati