Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

2 marzo 2017

Difterite in Italia

In Italia, dal 2015 ad oggi si è assistito a un aumento delle segnalazioni di infezioni causate da Corynebacterium diphtheriae: in totale sono stati notificati 8 casi tra i quali 1 dovuto a C. diphtheriae produttore di tossina responsabile di difterite cutanea. Nell’approfondimento a cura di Monica Monaco (Iss), il punto sulla situazione e sui casi dal 2000.

 

Epatite A in Europa: il punto della situazione

Tra febbraio 2016 e febbraio 2017, in 13 Paesi europei (tra cui l’Italia) sono stati confermati 287 casi di Epatite A e 3 diversi cluster di infezione. La maggioranza dei pazienti sono maschi che fanno sesso con i maschi (men who have sex with men). Dall’Ecdc tutte le informazioni sui casi e le misure di prevenzione necessarie.

 

Vaccine Safety Net

È on line il portale del Vaccine Safety Net (VSN), il network di siti web validati dall’Oms dove trovare informazioni affidabili sulle vaccinazioni, inclusa la sicurezza vaccinale. Attualmente comprende 47 siti in 12 lingue, tra cui EpiCentro.

 

Dall’Oms nuove fact sheet

A febbraio l’Oms ha aggiornato le pagine generali su attività fisica e depressione. Numerose le informazioni disponibili tra cui una panoramica sui principali dati e sui programmi internazionali per la promozione dell’attività fisica e della salute mentale.

 

Settimana europea delle vaccinazioni 2017

Promuovere l’importanza delle vaccinazioni tra genitori, personale sanitario, politici, decision-makers e media: è l’obiettivo della European Immunization Week 2017 in programma dal 24 al 30 aprile.

 

Alimentazione nelle scuole

Dalla Commissione europea un nuovo rapporto tecnico pensato per supportare i Paesi europei nella definizione dell’alimentazione in ambito scolastico. Il testo indica, per esempio, come scrivere schede tecniche chiare su alimenti e servizi di ristorazione da appaltare.

 

Febbre gialla in Brasile

Da dicembre 2016, in sei Stati brasiliani è in corso un focolaio di febbre gialla. Le autorità sanitarie internazionali dichiarano ancora molto basso il rischio di trasmissione del virus in Europa e raccomandano la vaccinazione per le persone dirette nelle aree a rischio di trasmissione. Per maggiori informazioni leggi l’approfondimento dedicato.

 

Abruzzo: al via una nuova Fad sull’alimentazione
È partito il programma di formazione a distanza sull’alimentazione rivolto ai professionisti sanitari delle Asl della Regione Abruzzo. Il corso deve essere completato entro il 31 dicembre 2017.


 

trova dati