Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

ebp

In memoria di Giorgio Ferigo

Dalla lotta alla burocrazia nella sanitā alle curiositā di antropologo e musicista. Giorgio Ferigo, medico noto agli operatori della prevenzione per il suo impegno e i suoi scritti sulla sanitā pubblica, č morto il 6 novembre 2007 all’etā di 59 anni all'ospedale di Tolmezzo (Udine).

 

Figura vivace, ironica e impegnata del panorama culturale locale (la Carnia), Ferigo č stato capace di offrire spunti e contributi importanti in diversi ambiti. Nato nel 1948 a Comeglians (UD), si č laureato in medicina a Padova, esercitando la professione nella sanitā pubblica prima a Udine, poi a Tolmezzo come medico del lavoro e igienista.

 

Impegnato in politica, dalle sue tre passioni (medicina, storia locale e musica) sono nati negli anni studi e canzoni. Tra i suoi scritti, il libro “Il certificato come sevizia. L'Igiene Pubblica tra irrazionalitā e irrilevanza”, sulla base di una lunga esperienza diretta nel campo dell’igiene di “antico regime”, ha sollevato impietosamente il velo su pratiche di lavoro inutili, vessatorie e obsolete. Anche in questi ultimi mesi era alle prese con un nuovo romanzo e stava lavorando a un progetto per una casa destinata all'arte.


 

trova dati