Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

derattizzazione

A.s.s. n.2 “Isontina”, Friuli Venezia Giulia: interventi di derattizzazione solo per aree di interesse pubblico

Nell’ottica di promuovere una migliore gestione delle risorse in base a prove di efficacia, secondo la filosofia Ebp, l’A.s.s. n. 2 “Isontina” della Regione Friuli Venezia Giulia ha deciso di sospendere, dalla scorsa estate, gli interventi di derattizzazione sollecitati da soggetti privati.

La delibera, firmata dal Direttore dell’area di sanità pubblica veterinaria, Francesco Lovaria, evidenzia la scelta di privilegiare l’azione del Servizio sanitario regionale verso opere di prevalente interesse della collettività. Secondo la valutazione dell’area di sanità pubblica veterinaria, infatti, l’intervento sporadico su chiamata è di limitato impatto nella lotta contro la popolazione murina. In più, si tratta sempre di interventi che possono trovare una buona risposta sul mercato, dove esistono diverse ditte operanti nel settore della derattizzazione, cui il privato cittadino può essere indirizzato.

Rimane invece specifica competenza del servizio sanitario regionale l’insieme degli interventi , pianificati e programmati volti a contenere la popolazione murina in ambienti di interesse collettivo. Oltre all’impiego dei prodotti chimici, secondo il servizio sanitario, sarebbe necessario mettere a punto anche piani di ristrutturazione e risanamento dei fabbricati nonché di bonifica ambientale, che risultano però molto onerosi da un punto di vista economico.
Oltre a interventi di contenimento su chiamata, attuati solo in caso di urgenza, la strategia dell’Ass n.2 è quella di intervenire in modo preventivo in collaborazione con i Comuni, su aree ad alto rischio, come scuole o aree pubbliche. Nei presidi ospedalieri, si realizzano interventi di eradicazione, in collaborazione con le direzioni sanitarie. Dove ritenuto opportuno, si interviene in modo permanente, dislocando contenitori ermetici. In tutti questi casi, l’Ass predispone precisi protocolli operativi.

-----------------------

Testo della delibera “Sospensione delle prestazioni di derattizzazione rese su istanza e nell’esclusivo interesse dei privati richiedenti da parte dell’Area di Sanità Pubblica Veterinaria del Dipartimento di Prevenzione” della Ass n.2 “Isontina”

Strategia di lotta antimurina sul territorio dell’Ass n.2 “Isontina”

 

trova dati