Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Osservatorio sui farmaci

Archivio 2008

(23 dicembre 2008) On line la quinta edizione della guida all’uso dei farmaci dell’Aifa

È uscita la quinta edizione della Guida all’uso dei farmaci, costituita da 16 capitoli e 6 appendici. Ampio spazio è dedicato agli schemi posologici e alle segnalazioni dell’Agenzia italiana del farmaco in tema di vigilanza. Rivolto a medici e farmacisti, si tratta di uno strumento d’informazione indipendente sul farmaco e può essere consultato liberamente anche via web. La versione italiana, pubblicata dall’Aifa, nasce dalla traduzione e dall’adattamento alla realtà italiana del British National Formulary (Bnf), pubblicazione realizzata dalla collaborazione tra la British Medical Association e la Royal Pharmaceutical Society of Great Britain.

 

(18 dicembre 2008) Uso dei farmaci in Italia: rapporto OsMed gennaio-settembre 2008

Nel primi 9 mesi del 2008, tutti gli indicatori di consumo (ricette, confezioni e dosi) evidenziano un marcato incremento: rispettivamente, +6%, +5,3% e +6,4%. La spesa farmaceutica complessiva a carico del Ssn rimane però sostanzialmente stabile rispetto all’anno precedente, grazie a provvedimenti di contenimento dei prezzi, calati del 7,2%. L’acquisto di farmaci da parte dei cittadini è cresciuto del 1,2%, in ragione di un aumento della spesa privata per farmaci di classe A (+13,2% rispetto al 2007), mentre la spesa per automedicazione si riduce del 3,2%. Il livello di spesa pubblica varia tra i 112 euro della Provincia autonoma di Bolzano e i 209 euro della Calabria. I farmaci del sistema cardiovascolare si confermano i più prescritti anche nel 2008, rappresentando circa il 36% della spesa e il 49% delle dosi. Aumenti nella prescrizione si osservano per i farmaci gastrointestinali (+11,1%), del sistema nervoso centrale (+6,2%) e degli antimicrobici (+5,6%). Sale anche la prescrizione dei farmaci equivalenti, che rappresentano oltre il 40% dei consumi e un quarto della spesa. Scarica il rapporto completo dell’Aifa (pdf 2,14 Mb).

 

(24 luglio 2008) Rapporto OsMed 2007: un farmaco su tre è generico

Oltre 30 miliardi di dosi. Questo il consumo complessivo di farmaci in Italia nel 2007, il 70% dei quali a carico del Servizio sanitario nazionale. Sono alcuni dati presentati dall’Agenzia italiana del farmaco nel rapporto OsMed 2007. I farmaci del sistema cardiovascolare rappresentano in assoluto la categoria più utilizzata, seguita dai quelli gastrointestinali e del sistema nervoso centrale. Rispetto al 2006, la spesa territoriale complessiva è diminuita del 2,6%, con una contrazione del 5,4% della spesa pubblica. In aumento le prescrizioni di farmaci equivalenti: se all’inizio del 2002 i generici rappresentavano solo il 13% del consumo totale, nel 2007 hanno coperto circa un terzo delle dosi. A livello regionale la Sicilia è la Regione con il valore più elevato di spesa pubblica per farmaci di classe A, con 272,3 euro pro capite, mentre il valore più basso si osserva nella Provincia autonoma di Bolzano (151,6 euro). Leggi il rapporto completo dell’Aifa (pdf 2 Mb).