EpiCentro

Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Cnesps
Osservatorio sui farmaci
La banca dati sui farmaci: VideoF@r

VideoFar è un'applicazione che consente la libera consultazione ed elaborazione dei dati di consumo dei farmaci in Italia, nel periodo 2000-2011. Il sistema offre la possibilità di analizzare i volumi di diverse classi di farmaci nel tempo e per contesto regionale, consentendo di avere una visione rapida delle dinamiche prescrittive nell'arco di oltre un decennio. Videofar è stato realizzato dal Reparto di Farmacoepidemiologia del Cnesps-Iss.

 

I dati di prescrizione farmaceutica sono un patrimonio dell'intero Servizio sanitario nazionale. Nella logica della condivisione e dell'Open Data, questi dati devono poter essere utilizzati per tutti gli approfondimenti che, attraverso un migliore inquadramento del fenomeno prescrittivo, possono promuovere iniziative di informazione e di audit per migliorare l'appropriatezza dell'uso dei farmaci. Il libero accesso ai dati rientra nella visione che sempre più si sta affermando, a livello internazionale e nel nostro Paese, soprattutto nella Pubblica Amministrazione (guarda in proposito anche il sito dedicato ai “dati aperti” della PA). Questa filosofia di approccio alle informazioni implica che alcune tipologie di dati siano liberamente accessibili, senza restrizioni, se non quelle legate all'obbligo di citare la fonte. L'obiettivo generale è quello di promuovere la “liberazione” e la valorizzazione di dati pubblici.

 

I dati

I dati gestiti da questa applicazione si riferiscono all’uso territoriale dei medicinali prescritti a carico del Servizio sanitario nazionale ed erogati attraverso le farmacie pubbliche e private nel periodo 2000-2011 e sono una rielaborazione delle analisi già pubblicate nei Rapporti OsMed.

 

Non sono inclusi i farmaci somministrati in ambito ospedaliero e attraverso altre forme di erogazione quali la distribuzione diretta (copertura del primo ciclo di terapia alla dimissione ospedaliera o trattamento di assistiti che necessitano di periodici controlli terapeutici) e per conto (erogazione da parte delle farmacie territoriali di farmaci acquistati dalle Regioni o dalle Asl). I gruppi terapeutici inclusi nelle analisi disponibili coprono, per oltre l'85%, la prescrizione che deriva dall'attività dei medici di medicina generale.

 

Le elaborazioni

Il sistema offre la possibilità di analizzare:

1) i dati di consumo dei farmaci relativi a una o più Regioni, espressi come DDD/1000 abitanti die per gli anni 2000-2011 (consulta anche la sezione “metodi”). Dopo aver effettuato la "selezione" di un gruppo terapeutico, e di un eventuale sottogruppo, i "dati" in forma tabellare possono essere scaricati in un foglio Excel e sono quindi disponibili per ulteriori approfondimenti;

2) gli andamenti temporali per macroarea (Nord, Centro, Sud e Isole), espressi come numeri indice (consulta anche la sezione “metodi”). Il grafico del “trend”, per uno specifico gruppo/sottogruppo terapeutico, è direttamente esportabile come immagine;

3) la distribuzione geografica attraverso un “cartogramma”. Questo consente di rappresentare, in riferimento a un anno di interesse, la distribuzione in quartili di DDD/1000 abitanti die delle Regioni per uno specifico gruppo/sottogruppo terapeutico (consulta anche la sezione “metodi”). Il cartogramma è direttamente esportabile come immagine.