Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

alcol

I consumi: generazioni a confronto

Il vino

Il numero di consumatori di vino è risultato sostanzialmente stabile nel periodo 1995-2000 per entrambi i sessi  ma con differenze significative per le classi di età più giovanili in particolare per gli adolescenti e per i 18-24enni, sia maschi, sia femmine.

 

Prevalenza Consumatori di VINO -  Maschi

(%)

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

Var.% 95-00

 14-17 adolescenti

22,0

22,5

20,6

 

24,8

21,1

22,9

24,0

16,3

 18-24 giovani

50,7

49,6

45,2

 

50,3

48,4

48,7

50,1

11,0

 25-44 giovani adulti

75,0

74,5

73,7

 

73,8

72,2

70,6

71,8

-2,6

 45-64 adulti

83,4

83,5

83,3

 

82,5

81,6

80,6

81,1

-2,7

 65-74 giovani anziani

80,3

80,9

82,4

 

81,8

79,0

78,6

78,6

-4,6

 75+   anziani

78,9

74,7

76,6

 

74,2

73,8

71,3

70,5

-8,0

 

 

Prevalenza Consumatori di VINO -  Femmine

(%)

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

Var.% 95-00

 14-17 adolescenti

13,1

11,0

10,4

 

13,5

13,7

15,3

13,7

31,0

 18-24 giovani

25,0

23,7

24,9

 

30,4

28,5

30,4

29,7

19,3

 25-44 giovani adulti

47,3

46,2

44,8

 

46,7

44,6

45,1

45,5

1,5

 45-64 adulti

54,0

53,2

54,4

 

56,1

52,5

53,3

52,3

-3,9

 65-74 giovani anziani

50,8

50,9

50,4

 

52,0

48,6

50,0

48,9

-2,9

 75+   anziani

50,0

43,3

42,6

 

45,0

44,9

41,1

42,9

0,8

 

 

Riguardo le quantità consumate e facendo riferimento a quantità eccedenti il ½ litro di vino al giorno, il numero di maschi “eccedentari” appare diminuito del 19 % mentre risulta incrementata dell’8,7 % la relativa quota di consumatrici che dichiara di bere più di ½ litro di vino al giorno.

 

Mentre, da un lato, tutte le classi di età hanno contribuito al calo registrato tra i consumatori maschi, dall’altro il numero di giovani consumatrici di età 18-24 anni e di quelle più anziani ultrasessantacinquenni è risultato sostanzialmente incrementato nel corso dei cinque anni presi in considerazione (29 % e  25 % circa, rispettivamente).

 

Prevalenza Consumatori di >1/2 litro VINO - generale

(%)

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

Var.% 95-00

Maschi

14,0

12,1

12,2

 

10,7

9,7

9,3

9,8

-19,0

Femmine

2,2

1,9

1,8

 

1,9

1,5

1,5

2,0

8,7

 

 

 

Prevalenza Consumatori di di >1/2 litro VINO -  Maschi

(%)

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

Var.% 95-00

 14-17 adolescenti

0,4

0,9

0,4

 

0,4

0,5

0,2

0,4

-5,8

 18-24 giovani

3,4

3,0

2,1

 

1,7

1,9

1,5

2,0

-4,9

 25-44 giovani adulti

12,0

9,3

9,7

 

7,3

6,9

6,2

6,9

-28,9

 45-64 adulti

21,5

19,7

18,8

 

17,2

15,4

14,7

15,0

-20,4

 65-74 giovani anziani

20,6

19,1

19,8

 

18,9

16,0

16,0

17,0

-14,3

 75+   anziani

15,3

11,5

12,6

 

11,3

11,0

11,7

10,9

-13,4

 

 

Prevalenza Consumatori di di >1/2 litro VINO -  Femmine

(%)

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

Var.% 95-00

 14-17 adolescenti

0,1

0,2

0,4

 

0,5

0,1

0,2

0,4

-

 18-24 giovani

0,6

0,5

0,4

 

0,4

0,2

0,3

0,5

29,0

 25-44 giovani adulti

2,2

1,7

1,4

 

1,5

1,0

1,0

1,3

-6,0

 45-64 adulti

3,2

2,9

3,0

 

2,8

2,3

2,7

3,1

3,0

 65-74 giovani anziani

2,5

2,1

2,5

 

2,2

2,1

2,1

3,1

21,7

 75+   anziani

1,5

1,4

1,4

 

2,2

1,7

1,2

1,8

26,9

 

Il numero di individui che hanno dichiarato di consumare più di 1 litro di vino al giorno è risultato ridotto del 12 % circa per i maschi ed incrementato del 41 % per il sesso femminile.

 

 

Prevalenza Consumatori di VINO - Categoria: "oltre 1 Litro al giorno"

(%)

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

Incr.% 95-00

maschi

1,36

1,16

1,10

 

1,08

1,07

1,02

0,97

-11,5

femmine

0,21

0,16

0,15

 

0,21

0,18

0,15

0,22

41,0


 

trova dati