Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

influenza aviaria

Notiziario - 1 febbraio 2007

Fao ed Eurosurveillance su nuovi focolai: non abbassare la guardia

Negli ultimi mesi sono stati registrati diversi nuovi focolai di influenza aviaria, soprattutto in Asia orientale e in alcuni Paesi africani. Anche se la diffusione è minore rispetto all’anno scorso, la Fao ed Eurosurveillance avvertono che non è il caso di abbassare la guardia, anche perché in alcuni Paesi continuano a registrarsi nuovi casi di contagio all’uomo. Fra le misure più importanti per affrontare la situazione, la Fao suggerisce di coinvolgere gli allevatori nella sorveglianza. L’obiettivo finale, per evitare rischi futuri di pandemia, resta l’eradicazione del virus. Leggi l’articolo completo.

 

trova dati