Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

influenza da nuovo virus A/H1N1v

Notiziario - 13 maggio 2010

FluNews: il ventottesimo aggiornamento del Cnesps-Iss

È disponibile il numero 28 di “FluNews”, l'aggiornamento epidemiologico settimanale a cura del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (Cnesps) dell’Istituto superiore di sanità (Iss), che fa il punto della situazione relativa all’attuale pandemia di influenza, con una lettura integrata dei dati raccolti. Scarica il numero 28 di “FluNews” (pdf 507 kb). Del bollettino è anche disponibile un’edizione in inglese.

A seguito della riduzione dell’attività delle sindromi influenzali in Italia, a partire dalla prossima settimana la pubblicazione di FluNews è sospesa. Tuttavia le sorveglianze rimangono attive e i dati raccolti saranno regolarmente monitorati in modo da evidenziare tempestivamente eventuali segnali di ripresa dell’epidemia.

 

La sorveglianza virologica dell'influenza in Italia

L’ultimo aggiornamento disponibile sulla sorveglianza virologica dell'influenza in Italia, sul sito del ministero della Salute.

 

I bollettini sull’influenza A/H1N1v di Campania, Lombardia e Piemonte

Sui siti web di Campania, Lombardia e Piemonte sono pubblicati gli aggiornamenti sui casi di influenza pandemica A/H1N1v e di sindrome influenzale rilevati sul territorio. Scarica i bollettini relativi alla situazione in:

L’Oms Europa valuta l’efficacia delle attività di preparazione alla pandemia in 6 Paesi

Nel periodo maggio-giugno 2010, sei Paesi della Regione europea scelti con campionamento causale saranno visitati da un team di esperti dell’Oms nel campo della preparazione e risposta alla pandemia. Lo scopo delle visite è quello di raccogliere informazioni utili sul ruolo delle attività di preparazione nella risposta alla pandemia da A/H1N1v. Le informazioni saranno raccolte attraverso interviste con gli stakeholder a livello nazionale e regionale. Nel mese di ottobre, i Paesi selezionati parteciperanno a un workshop per discutere i risultati: l'esito della valutazione sarà una relazione che individua le migliori pratiche adottate e la successiva pubblicazione di una serie di raccomandazioni per le future attività di preparazione alla pandemia nella Regione europea. Leggi l’articolo sul sito dell’Oms Europa.

 

L’efficacia del vaccino pandemico in Germania

Un articolo del numero di Eurosurveillance del 6 maggio 2010, è dedicato alle infezioni breakthrough (cioè le infezioni che insorgono in soggetti vaccinati) da virus A/H1N1v e alle stime di efficacia del vaccino pandemico impiegato in Germania nel periodo 2009-2010. Durante la pandemia di influenza, in Germania, per la vaccinazione contro il virus dell’A/H1N1v è stato quasi esclusivamente utilizzato un vaccino monovalente adiuvato con AS03. È stata raccomandata per tutte le fasce di età la somministrazione di una sola dose di vaccino. Lo studio ha applicato il metodo di screening per la valutazione rapida di efficacia del vaccino (VE) basato sui dati relativi ai casi di influenza pandemica vaccinati e non vaccinati e alle stime di copertura vaccinale. I risultati preliminari dimostrano un valore di VE eccellente in persone di età compresa tra 14 e 59 anni (96,8%, 95% intervallo di confidenza (CI): 95,2-97,9) e un VE moderatamente elevato in quelli di 60 anni o più (83,3%, 95% CI: 71,0-90,5). Leggi l’articolo originale.

 


 

trova dati