Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

ormoni in menopausa

Negli ultimi anni, la pubblicazione e l’analisi dei risultati di grandi studi clinici internazionali sulla terapia ormonale sostitutiva (Tos) ha generato in Italia un ventaglio di posizioni e di raccomandazioni, espresse da diverse istituzioni o societÓ scientifiche, spesso in disaccordo tra loro e talvolta in contrasto con i dati della letteratura. Anche associazioni di cittadini/pazienti e gruppi organizzati per promuovere la salute femminile hanno prodotto materiale divulgativo, i cui messaggi sono spesso in contraddizione rispetto alle conoscenze disponibili.

 

╚ probabile, perci˛, che la donna riceva oggi informazioni contrastanti sui benefici e sui rischi della terapia ormonale sostitutiva sia dalla consultazione del proprio medico di famiglia e dei vari specialisti, sia dall’informazione veicolata dai media. Una situazione che pu˛ rendere difficile il diritto di compiere scelte consapevoli per la propria salute.

 

Iniziative

 


 

trova dati