Guadagnare Salute: i progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia
Guadagnare Salute, Napoli 24-25 settembre 2009
comunicazione
convegno scientifico
Città della salute
guadagnare salute in Campania
gli altri appuntamenti
informazioni utili
Convegno nazionale - Napoli, 24-25 settembre 2009

Alla fine della due giorni della manifestazione “Guadagnare salute: i progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia”, il bilancio è piuttosto positivo. Sono stati in totale più di mille gli operatori di sanità pubblica che hanno partecipato all'evento organizzato a Castel Sant'Elmo a Napoli e che si sono divisi tra il convegno, la mostra “Città della Salute”, le tavole rotonde dell’agorà e gli altri appuntamenti previsti dall’intenso programma dell’evento (corsi, riunioni, incontri ecc). Leggi un primo bilancio della manifestazione e guarda il video finale.

 

Il 24 e il 25 settembre 2009, la spettacolare sede di Castel Sant’Elmo di Napoli ha ospitato il primo degli incontri periodici nazionali (“Guadagnare Salute: i progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia”) promossi dal progetto “Programma di informazione e comunicazione a sostegno di Guadagnare Salute” dedicati ai sistemi di sorveglianza e previsti dal programma nazionale Guadagnare Salute.

 

Informazioni generali

Il convegno scientifico

La mostra partecipativa “Città della Salute”

La comunicazione

Gli altri eventi

Il contesto

Con “Guadagnare Salute: rendere facili le scelte salutari”, l’Italia condivide l’approccio della strategia europea Gaining Health per la prevenzione e il controllo delle malattie croniche. Il programma sviluppa una strategia contro i quattro principali fattori di rischio per la salute (fumo, alcol, alimentazione scorretta, sedentarietà), attraverso un’azione partecipata tra cittadini e istituzioni.

 

Per monitorare l’impatto sulla popolazione delle azioni intraprese, il Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm) del ministero del Lavoro, Salute e Politiche sociali ha stipulato convenzioni con il Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (Cnesps) dell’Istituto superiore di sanità (Iss), per sperimentare sistemi di sorveglianza a sostegno del programma. Il Cnesps ha quindi predisposto e avviato, con la partecipazione di tutte le Regioni, specifici progetti per attuare un monitoraggio completo della salute della popolazione. Si tratta di sistemi capaci di costituire una piattaforma informativa a sostegno della advocacy, della comunicazione, della valutazione e delle politiche di contrasto alle malattie croniche.

 

Si avverte l'esigenza di organizzare periodicamente una manifestazione nazionale dedicata alla promozione della salute, che includa incontri scientifici e istituzionali, e una mostra allestimento finalizzata a favorire lo scambio di esperienze tra istituzioni, operatori sanitari e operatori economici.

 

In particolare, la manifestazione di Napoli sarà focalizzata sui risultati ottenuti dal Passi (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia), sistema di monitoraggio dei comportamenti a rischio della popolazione adulta. Grazie alla raccolta continua di interviste, Passi permette a tutte le Aziende sanitarie locali partecipanti di avere informazioni sempre aggiornate sui principali problemi di salute della popolazione. Il sistema Passi, infatti, effettua un monitoraggio a 360 gradi sullo stato di salute della popolazione adulta (18-69 anni) italiana, attraverso la rilevazione sistematica e continua delle abitudini, degli stili di vita e dello stato di attuazione dei programmi di intervento che il Paese sta realizzando per modificare i comportamenti a rischio. 

 

 


Ministero  Iss  Ccm  Cnesps  Passi  Regione Campania  ArSan Campania

Stampa

Ultimo aggiornamento mercoledi 13 gennaio 2010