Guadagnare Salute: i progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia
Guadagnare Salute, Napoli 24-25 settembre 2009
comunicazione
convegno scientifico
Città della salute
guadagnare salute in Campania
gli altri appuntamenti
informazioni utili
Guadagnare Salute, Napoli 2009 > Relatori, moderatori e discussant...
Convegno nazionale - Napoli, 24-25 settembre 2009
Relatori, moderatori e discussant
  • Sandro Baldissera, Gruppo Tecnico Passi
  • Emanuela Balocchini, Direzione Generale Diritto alla Salute e Politiche di SolidarietÓ, Regione Toscana
  • Eva Benelli, Agenzia di comunicazione Zadig, Roma
  • Nicoletta Bertozzi, Dipartimento di SanitÓ Pubblica, Ausl Cesena, Regione Emilia-Romagna
  • Alberto Betta, Direzione Promozione Educazione alla Salute, Azienda provinciale per i Servizi Sanitari di Trento, Provincia Autonoma Trento
  • Carla Bietta, Dipartimento Prevenzione Ausl 2 Perugia, Regione Umbria
  • Massimo Bisconcin, Segretario Associazione Italiana Medici di Famiglia, Regione Veneto
  • Giuliana Bodini, Presidente Nazionale Asnas (Associazione Nazionale Assistenti Sanitari)
  • Lara Bolognesi, Dipartimento SanitÓ Pubblica Ausl Modena, Regione Emilia-Romagna
  • Silvia Boni, Istituto Formez Centro Studi
  • Sandra Bosi, Lega Tumori Reggio Emilia, Regione Emilia-Romagna
  • Ovidio Brignoli, Vice Presidente Fondazione SocietÓ Italiana di Medicina Generale, Regione Lombardia
  • Stefano Campostrini, Dipartimento di statistica, UniversitÓ degli studi Ca’ Foscari (VE), Regione Veneto
  • Paola Capra, Asl TO3, Regione Piemonte
  • Roberto Carloni, Agenzia Regionale Sanitaria, Regione Liguria
  • Margherita Caroli, Presidente European Obesity Task Force
  • Giuliano Carrozzi, Dipartimento di SanitÓ Pubblica, Ausl Modena, Regione Emilia-Romagna
  • Vincenzo Casaccia, Asl 4 Terni, Regione Umbria
  • Franco Cavallo, UniversitÓ degli Studi di Torino, Regione Piemonte
  • Rosanna Ciarfeo Purich, Ass 1 Triestina, Regione Friuli Venezia Giulia
  • Roberto Ciati, Relazioni Scientifiche Esterne per Barilla
  • Emilio Cipriani, Dipartimento Prevenzione Ausl 22 Bussolengo, Regione Veneto
  • Enzo Coviello UnitÓ di Epidemiologia Statistica Asl Bari Regione Puglia
  • Antonio Cutolo, Ministero Pubblica Istruzione
  • Paolo D’Argenio, Arsan, Regione Campania
  • Angelo D’Argenzio, Dipartimento di Prevenzione, Asl Caserta 2, Regione Campania
  • Barbara De Mei, UnitÓ Formazione e Comunicazione Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Lucia De Noni, Ulss 20 Verona, Regione Veneto
  • Alessandra Fabbri, Sian-Ausl Reggio Emilia, Regione Emilia-Romagna
  • Maria Grazia Falciatore, Commissario Azienda Sanitaria Locale di Napoli, Regione Campania
  • Pirous Fateh Moghadam, Promozione ed Educazione alla Salute, Azienda provinciale per i servizi sanitari Trento, P.A. Trento
  • Giuseppe Fattori, Ausl Modena, Responsabile coordinamento nazionale Marketing Sociale, Regione Emilia-Romagna
  • Ferruccio Fazio, Vice Ministro del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Antonio Federici, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Gianluigi Ferrante, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Daniela Galeone, Dipartimento della Prevenzione e della Comunicazione, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Maria Donata Giaimo, Assessorato alla SanitÓ, Regione Umbria
  • Simona Giampaoli, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Carlo Alberto Goldoni, Dipartimento di Prevenzione Ausl Modena, Regione Emilia-Romagna
  • Donato Greco, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Emilia Guberti, Ausl Bologna, Regione Emilia-Romagna
  • Rosa Russo Iervolino, Sindaco di Napoli
  • Maura Isernia, Asl Napoli 3, Regione Campania
  • Maurizio Laezza, Ufficio Tossicodipendenze, Assessorato alle Politiche Sociali, Regione Emilia-Romagna
  • Luigi Macchi, UnitÓ Organizzativa Prevenzione, Assessorato SanitÓ Regione Lombardia
  • Pierluigi Macini, Direzione Regionale per la Prevenzione, Regione Emilia-Romagna
  • Marina Maggini, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Silvana Malaspina, Dipartimento Prevenzione Asl TO1, Regione Piemonte
  • Silvia Milani, Dipartimento Prevenzione Ulss 13 Mirano (VE) – Regione Veneto
  • Valentina Minardi, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Carlo Naldoni, Osservatorio Nazionale Screening, Regione Emilia-Romagna
  • Andrea Nucera, Serv. Sovrazonale Epidemiologia Asl Novara, Regione Piemonte
  • Fabrizio Oleari, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Ilva Osquino, Assistente Sanitario Ass 6 Friuli Occidentale, Regione Friuli Venezia Giulia
  • Eugenio Paci, Lazio SanitÓ-Asp, Regione Lazio
  • Salvatore Panico, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, UniversitÓ Federico II di Napoli, Regione Campania
  • Marco Petrella, Dipartimento Prevenzione Ausl 2 Perugia, Regione Umbria
  • Renato Pizzuti, Assessorato alla SanitÓ, Regione Campania
  • Fabrizia Polo, Azienda Ulss 4 Alto Vicentino, Regione Veneto
  • Francesca Racioppi, Oms Europa, Roma
  • Walter Ricciardi, UniversitÓ Cattolica del Sacro Cuore, Roma
  • Daniela Rodorigo, Direttore Generale Comunicazione e Relazioni Istituzionali del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Pio Russo Krauss, Asl Napoli 1 Centro, Regione Campania
  • Luigi Salizzato, Ausl Cesena, Regione Emilia-Romagna
  • Stefania Salmaso, Direzione Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Mario Santangelo, Assessore alla SanitÓ Regione Campania
  • Stefania Santolli, Asl Alessandria Casale Monferrato, Regione Piemonte
  • Emanuele Scafato, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Angela Spinelli, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Istituto Superiore di SanitÓ, Roma
  • Lorenzo Spizzichino, Direzione Generale della Prevenzione, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Maria Grazia Tomaciello, Servizio Educazione Sanitaria Asl CN1 – Cuneo, Regione Piemonte
  • Maria Triassi, UniversitÓ Federico II Napoli, Regione Campania
  • Massimo Oddone Trinito, Dipartimento di Prevenzione, Ausl Roma C, Regione Lazio
  • Stefania Vasselli, Direzione della Prevenzione, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
  • Maurizio Zucchi, Coop

 

Torna all'indice del programma

 

 

 


Ministero  Iss  Ccm  Cnesps  Passi  Regione Campania  ArSan Campania


Ultimo aggiornamento giovedi 17 settembre 2009