Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

home > CHRODIS-JA: la Joint Action europea sulle malattie croniche...

Integrazione, gestione e assistenza

CCM-CHRODIS

Supporto alla Joint Action CHRODIS PLUS (Implementing good practices for chronic diseases)

 

 

Ultime notizie dalla JA

 

5/10/2017 - CHRODIS PLUS: la presentazione nella newsletter della Commissione europea

La Commissione europea ha presentato, nella sua newsletter, le attività di CHRODIS PLUS, la Joint Action che mira a sostenere i Paesi europei nell’implementazione di buone pratiche e attività basate su prove d’efficacia per migliorare la qualità della prevenzione e cura delle malattie croniche, sulla base delle esperienze fatte nell’ambito della precedente JA-CHRODIS. Per approfondire leggi l’editoriale a cura del coordinatore della Joint Action e le informazioni dettagliate sulla JA.

 

21/9/2017 - Parte CHRODIS PLUS

Si è svolto dal 18 al 20 settembre a Vilnius (Lituania) il kick off meeting di CHRODIS PLUS, la Joint Action europea (2017-2020) che mira a sostenere i Paesi europei nell’implementazione di buone pratiche e attività basate su prove d’efficacia per migliorare la qualità della prevenzione e cura delle malattie croniche, sulla base delle esperienze fatte nell’ambito della precedente JA-CHRODIS. L’Iss partecipa a CHRODIS PLUS con il coordinamento del work package “Fostering quality of care for people with chronic diseases”. Per approfondire consulta il comunicato stampa sul sito della Commissione europea e il sito di CHRODIS.

 

 

Scenario

Nel 2014 la Commissione europea ha promosso la Joint Action CHRODIS (Addressing chronic diseases & healthy ageing across the life cycle) per promuovere e facilitare un processo di scambio e trasferimento di buone pratiche per un'azione efficace contro le malattie croniche, con un focus specifico sulla promozione della salute e la prevenzione delle malattie croniche, sulla co-morbosità e il diabete. Durante i lavori della JA è stata sviluppata una piattaforma web per lo scambio e la diffusione di informazioni con l'obiettivo di offrire a decisori, operatori sanitari, cittadini e ricercatori le informazioni più rilevanti sulle migliori prassi nelle malattie croniche concentrandosi principalmente su malattie cardiovascolari, ictus e diabete.

 

Per sviluppare ulteriormente le attività di CHRODIS è stata avviata la Joint Action CHRODIS PLUS (2017-2020) che, attraverso azioni pilota nei vari Paesi europei partecipanti, prevede il trasferimento dei risultati di CHRODIS nella pratica. A sostegno delle attività della JA verrà sviluppato un network italiano di esperti (Programma Ccm 2016-Area azioni centrali).

 

Obiettivi e risultati attesi

Il progetto si propone di creare e sviluppare un network italiano a supporto della Joint Action CHRODIS PLUS finalizzata all'implementazione delle raccomandazioni CHRODIS per il miglioramento della cura delle persone con malattie croniche, e all'implementazione di buone pratiche.

 

Risorse utili