Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

clamidia

Link

Spotlight on Chlamydia: High numbers - low awareness: pagina tematica interamente dedicata all’infezione da Chlamydia trachomatis. Tre i messaggi chiave che il sito intende veicolare sulla clamidia: è l’infezione sessualmente trasmessa più comune in Europa, soprattutto tra i giovani; può avere conseguenze a lungo termine sulla salute sessuale e riproduttiva; può essere prevenuta, gestita e controllata. Tra i materiali disponibili on line anche video, presentazioni, grafici animati e altri strumenti per la comunicazione.

 

Infezione genitale da Chlamydia trachomatis: pagina di SaPeRiDoc (Centro di documentazione sulla salute perinatale e riproduttiva) che riporta documenti di interesse rivolti ai professionisti e alle donne.

 

Chlamydia. Global Prevalence and Incidence of Selectable and Curable STD: pagina della Oms interna alla sezione sulle infezioni sessualmente trasmissibili, con dati e stime di prevalenza relative alla clamidia nel mondo aggiornati al 1999.

 

Chlamydia: pagina del Dipartimento per le malattie sessualmente trasmissibili dei Cdc americani, contenente fact sheet, dati epidemiologici statunitensi e link utili

 

Data and Statistics: sezione dei Cdc con i dati e le statistiche annuali sulle infezioni sessualmente trasmesse, clamidia compresa.

 

Chlamydia - Sexual Health and Sexually Transmitted Infections: sezione dell’Health Canada dedicata alle infezioni sessualmente trasmissibili, con una serie di informazioni generali, sui sintomi, la prevenzione, la diagnosi e il trattamento dell’infezione batterica.

 

Chlamydia: pagina del Servizio sanitario britannico contenente informazioni generali sull’infezione da clamidia e sui programmi di screening. La pagina è molto ricca di dati epidemiologici relativi alla Gran Bretagna.

 

Chlamydia: sezione del National Institute of Allergy and Infectious Diseases statunitense. Oltre alla descrizione della clamidia è on line una pagina dedicata al gruppo di ricerca attivo sulla malattia.

 

Chlamydia infection: sezione del sito dell’Ecdc che contiene materiale informativo sulla malattia e documenti di interesse.