Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

incidenti domestici

Archivio 2011-2015

(15 gennaio 2015) Prevenzione degli incidenti domestici: la Fad della Regione Veneto

La Regione del Veneto, in linea con il Piano nazionale della prevenzione 2014-2018, propone a tutti gli operatori sanitari operanti nel suo territorio un aggiornamento sugli incidenti domestici, tema di grande rilevanza per la sanitā pubblica, con la modalitā della formazione a distanza. L'intento č quello di raggiungere un elevato numero di operatori della salute che contribuiscano, nella loro attivitā quotidiana, a promuovere la cultura della sicurezza in casa per tutta la popolazione e in particolare per quelle fasce che, in caso di incidente domestico, rischiano esiti invalidanti o addirittura letali, come anziani e bambini. Il corso, accreditato a livello nazionale con 6 crediti Ecm (codice Ecm n. 113972, provider Zadig n. 103), č disponibile sulla piattaforma Saepe all'interno del programma FadVE. Leggi l'approfondimento.

 

(29 settembre 2011) Color me safe: dai Cdc una guida contro gli incidenti

Avere un piano anti-incendio per la propria abitazione, installare ringhiere per bambini vicino alle scale o sulle finestre dei piani elevati e non conservare a casa farmaci scaduti: sono alcuni dei consigli presenti nel libro “Color me safe”. Il testo, rivolto ai bambini di etā compresa tra i 4 e 7 anni, č un’iniziativa dei Cdc per prevenire gli infortuni tra i bambini attraverso una duplice chiave che coinvolge i genitori nel loro ruolo di guida, e i bambini con disegni da colorare.

 


 

trova dati