Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Malattia da virus Ebola

Documentazione

In Italia

 

Dal mese di aprile 2014, in risposta all’evolversi dell’ epidemia da virus Ebola (Evd) in Africa occidentale, il ministero della Salute ha emanato circolari per rafforzare la sorveglianza ai punti di ingresso internazionali, la segnalazione e la gestione di eventuali casi sospetti di Evd.

 

Con la circolare del 6 ottobre 2014, il Ministero ha diffuso il Protocollo centrale per la gestione dei casi e dei contatti sul territorio nazionale. Questo documento fornisce indicazioni: sui centri di riferimento nazionali per la gestione di casi sospetti o confermati di Evd, sulle procedure nazionali per la valutazione iniziale e la gestione di casi sospetti o confermati di Evd, sulle modalità per il trasporto, sulle precauzioni da adottare per la protezione degli operatori sanitari e sulla definizione, valutazione e gestione dei contatti.

 

Sono state inoltre emanate raccomandazioni per viaggiatori internazionali.

 

Per maggiori informazioni leggi:

Leggi anche:

Faq sulla malattia da virus Ebola

Sul sito del ministero della Salute 18 domande/risposte, aggiornate a novembre 2014, forniscono le informazioni generali sull’epidemia in Africa occidentale.

 

Malattia da virus Ebola

Pagina del sito del ministero della Salute dedicata alla patologia. Al suo interno sono disponibili le informazioni generali sulle modalità di trasmissione, le categorie a rischio, i sintomi, la terapia e i consigli per i viaggiatori.

 

Febbri emorragiche virali (Fev): raccomandazioni e indicazioni per il trasporto (pdf 200 kb)

In seguito ai focolai di febbri emorragiche virali registrati in diversi Paesi in tutto il mondo nella seconda metà del 2006, il Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm) ha definito nuove linee operative e procedure da mettere in atto per la gestione e il trasporto a bordo di aeromobili di eventuali contatti, casi sospetti o confermati, di febbri emorragiche virali nel caso in cui si rendesse necessario il loro rimpatrio.

 

Misure di profilassi per esigenze di sanità pubblica (1998) (pdf 142 kb)

La circolare dell’allora ministero della Sanità contiene i provvedimenti da adottare nei confronti di soggetti affetti da alcune malattie infettive (tra cui Ebola) e dei loro conviventi o contatti

 

Linee guida per la prevenzione e il controllo (1995) (pdf 28 kb)

La circolare emanata dall’allora ministero della Sanità presenta la normativa per la prevenzione e il controllo delle febbri emorragiche.

 

Scheda per la segnalazione del caso di malattia dal medico alla Asl (pdf 100 kb)