Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Epatite virale

Epatite A probabilmente correlata alla distribuzione di prodotti alimentari da banco

P.L. Lopalco, R. Prato, G. Moncada*, G. Scalzo*, D. Montone*, M. Chironna, C. Germinario, M. Quarto
DIMIMP, Sezione di Igiene, Universitā degli Studi di Bari
*Dipartimento di Prevenzione ASL Ba/4, Bari

E’ stato segnalato al Centro di Coordinamento Regionale per la notifica delle malattie infettive un cluster epidemico di epatite A in un gruppo di operatori di una azienda di servizi (Planetek) con sede in Bari.
Nella segnalazione veniva ipotizzato un legame fra l’episodio epidemico ed il probabile caso indice rappresentato da un soggetto di 22 anni impiegato come commesso presso un esercizio di generi alimentari dove si servono abitualmente i dipendenti della ditta Planetek.
E’ stata quindi avviata l’indagine epidemiologica che ha portato all’individuazione di 10 casi fra gli operatori della Planetek, di etā compresa fra 25 e 35 anni, con data di inizio dei sintomi fra il 4 ed il 13 giugno.
Tutti riferivano di aver consumato spesso pasti forniti dalla salumeria in questione nel periodo antecedente la comparsa della malattia.


A questi si sono aggiunti ulteriori 16 casi, individuati attraverso l’analisi dei ricoveri ospedalieri, non riferibili al gruppo precedente, ma temporalmente associati all’episodio e in qualche modo riconducibili (per residenza o attivitā lavorativa) allo stesso quartiere dove č ubicata la Planetek e l’esercizio di generi alimentari.


La figura riporta la curva epidemica che presenta un pattern tipico di focolaio da esposizione puntuale.
Il sospetto caso indice, addetto al banco salumi ed alla preparazione di panini, ha presentato i primi sintomi di malattia il 23 maggio, data del ricovero presso l’U.O. di Malattie Infettive dell’Az. Osp. Policlinico di Bari. Fino al momento del ricovero il soggetto ha continuato a svolgere l’abituale attivitā lavorativa.


Per l’indagine analitica sono stati selezionati 51 controlli sani fra i dipendenti della Planetek, i dipendenti di un’altra azienda di servizi ubicata nei dintorni ed i conviventi degli altri casi individuati al di fuori del gruppo “Planetek”.
L’indagine ha messo in evidenza un’associazione significativa con il consumo di panini preparati al banco dall’esercizio presso cui lavorava il caso indice (OR= 5,36; IC 95%= 1,58-19,25).
Sono attualmente in corso presso il laboratorio della Sezione di Igiene del DIMIMP indagini virologiche di tipo molecolare (su campioni clinici dei pazienti) finalizzate all’identificazione del genotipo di HAV ed al sequenziamento dei ceppi sia del sospetto caso indice che dei casi secondari.


grafico

Cluster epidemico di epatite A: curva epidemica; in nero č indicato il presunto caso indice.