Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Epatite virale

Iniziative e progetti

Nel mondo

 

Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2017

Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nel 2015, erano 325 milioni le persone che, nel mondo, vivevano con un’infezione cronica da epatite e 1,34 milioni sono stati i decessi globali correlati a questa malattia. La giornata mondiale per la lotta all’epatite virale, che ogni anno ricorre il 28 luglio, è un’opportunità per dare slancio agli sforzi necessari per implementare la prima Strategia globale contro le epatiti virali 2016-2021 (Global Health Sector Strategy (GHSS) on viral hepatitis 2016–2021) e aiutare gli Stati membri a raggiungere l’obiettivo di eradicazione. Cinque i messaggi chiave per il World Hepatitis Day 2017: le epatiti virali rappresentano uno dei principali problemi di sanità pubblica che necessita di una risposta urgente; solo una piccola parte di coloro che hanno contratto l’infezione hanno accesso a test di diagnosi e al trattamento, specialmente nei Paesi a basso-medio reddito; le morti per epatiti virali stanno aumentando e con i 1,34 milioni del 2015 sono comparabili ai decessi per Tb mentre superano quelle per Hiv; i casi di nuove infezioni continuano a verificarsi, specialmente per il virus dell’epatite C; raggiungere l’obiettivo di eliminazione entro il 2030 non è troppo ambizioso: i dati riportati da 28 Paesi ad alta endemia sono fonte di ottimismo. In occasione del World Hepatitis Day 2017 il Seieva (Sistema epidemiologico integrato dell’epatite virale acuta, Iss) aggiorna i tassi annuali di incidenza e l’analisi dei fattori di rischio, per ciascuna epatite virale acuta ed EpiCentro aggiorna la pagina sui dati epidemiologici mondiali. Per approfondire consulta: le pagine dedicate sul sito del Seieva e le pagine sul World Hepatitis Day 2017 sul sito dell’Oms.

 

Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2016

Le epatiti virali affliggono 400 milioni di persone nel mondo e il 95% di queste non sa di avere contratto la malattia. Nella Regione europea dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) l’epatite B e la C colpiscono 13 milioni di persone e rappresentano la maggior parte delle infezioni da epatite virale. In Italia, secondo i dati forniti dal Sistema epidemiologico integrato dell’epatite virale acuta (Seieva) dell’Istituto superiore di sanità (Iss), negli ultimi decenni i miglioramenti nelle condizioni igieniche e socio-economiche hanno contribuito a una forte diminuzione della circolazione principalmente del virus dell’epatite A ma anche degli altri virus epatitici maggiori (B, C e Delta). L’epatite E, finora considerata rara nei Paesi industrializzati e confinata ai viaggiatori provenienti da aree endemiche, si presenta oggi come malattia emergente: è in aumento infatti, anche in Italia, il numero di casi autoctoni notificati (nel periodo 2007-2015 sono stati notificati al Seieva 195 casi di epatite E acuta). I dati epidemiologici nazionali e internazionali mostrano l’importanza di aumentare la consapevolezza e la conoscenza di queste malattie. Con lo slogan “Know hepatitis - Act now (Conosci la malattia - Agisci ora)” il 28 luglio si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2016. Per approfondire consulta gli ultimi dati Seieva e le pagine del sito dell’Oms dedicate al World Hepatitis Day 2016.

 

Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2014

Lo slogan dell’edizione 2014 della Giornata “Hepatitis: think again” mira a sollecitare policy maker, operatori e pubblico a pensare più attivamente a questo problema di sanità pubblica. Leggi l’approfondimento sulla Giornata mondiale per la lotta all’epatite; l’aggiornamento sui dati epidemiologici italiani (a cura del reparto di Epidemiologia clinica e linee guida, Cnesps-Iss) europei e mondiali; la pagina dedicata allo studio “Sorveglianza dell’epatite E in Italia: malattia emergente nei Paesi industrializzati”; il contributo “L’arrivo dei nuovi farmaci anti-Hcv: gestire un problema complesso” a cura di Giuseppe Traversa (reparto di Farmacoepidemiologia, Cnesps-Iss).

 

Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2013

Per l’edizione 2013, l’Oms ha pensato di incentrare la campagna sul tema “Questa è l’epatite. Conoscila. Combattila” (This is hepatitis. Know it. Confront it), enfatizzando il problema che questa malattia, nel mondo, non viene sufficientemente considerata una minaccia di salute pubblica. Il gruppo delle epatiti A, B, C, D ed E colpisce infatti milioni di persone a livello globale, causando malattie croniche e acute e provocando circa 1,4 milioni di decessi ogni anno. L’obiettivo della giornata: passare dalla semplice consapevolezza ad azioni concrete per affrontare l’”epidemia silenziosa” delle epatiti virali. Per maggiori informazioni visita le pagine dedicate sul sito dell’Oms.

 

World Cancer Day 2013: sfatare i miti sul cancro

Sfatare i miti e i luoghi comuni sul cancro grazie a una corretta e puntuale informazione: è questo il tema centrale dell’edizione 2013 del World Cancer Day, che si celebra il 4 febbraio in tutto il mondo. La Giornata mondiale contro il cancro è promossa dalla Union for International Cancer Control (Unione internazionale per il controllo del cancro, Uicc) ed è supportata dall’Oms. Ma quali sono i preconcetti legati a queste malattie? Per smentire 4 luoghi comuni proviamo a calarci nella realtà italiana. Leggi l’approfondimento tematico e il contributo “Vaccinazione anti-epatite B e cancro del fegato” a cura del reparto di Epidemiologia clinica e linee guida, Cnesps-Iss.

 

Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2012

Con lo slogan “È più vicina di quel che pensi” (It’s closer than you think), il 28 luglio ricorre la seconda giornata mondiale per la lotta all’epatite virale (World Hepatitis Day 2012). La campagna di quest’anno è incentrata sulla necessità di migliorare le conoscenze della popolazione sui diversi tipi di epatite conosciuti, sulle modalità di trasmissione, sui rischi, sulle strategie preventive e sui trattamenti disponibili. Leggi l’approfondimento su EpiCentro.

 

Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale 2011

Prima Giornata ufficiale per la lotta alle epatiti. L’evento, inizialmente lanciato nel 2008 dalla World Hepatitis Alliance, è stato “formalizzato” nel maggio del 2010 durante la 63esima Assemblea mondiale della sanità. La risoluzione approvata dall’Oms e dagli Stati membri ha fissato al 28 luglio di ogni anno la celebrazione della Giornata, con l’intento di promuovere una strategia globale per lo sviluppo di un approccio completo rivolto al controllo e alla prevenzione di questa infezione. Leggi l'approfondimento e il commento “Virus dell’epatite: l’importanza della prevenzione” di Alfonso Mele (Cnesps–Iss).