Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

malaria

Documentazione

Nel mondo

 

2017 Framework for malaria elimination

Guida Oms presentata a marzo 2017 ai rappresentati dei programmi sanitari dell’E2020, i Paesi che si stima possano eliminare la malaria (ovvero registrare zero casi autoctoni) entro il 2020. Il documento delinea una serie di azioni politiche volte all’eradicazione della malaria nel mondo. Consulta il documento completo “The 2017 Framework for malaria elimination” e l’approfondimento a cura di Carlo Severini, Roberto Romi, Daniela Boccolini, Caterina Rizzo – Dipartimento Malattie infettive, Iss.

 

Malaria prevention works: let's close the gap

In occasione del World Malaria Day 2017 l’Oms ha messo a disposizione una brochure rivolta all’importanza della prevenzione come strategia di base per ridurre il peso globale della malattia. Consulta la brochure “Malaria prevention works: let's close the gap” e l’approfondimento a cura di Carlo Severini, Roberto Romi, Daniela Boccolini, Caterina Rizzo – Dipartimento Malattie infettive, Iss.

 

World Malaria Report 2016

Documento pubblicato dall’Oms a dicembre 2016 che fornisce una sintesi delle informazioni ricevute dai Paesi dove la malattia è endemica e aggiorna le analisi presentate nell’edizione precedente. Il documento offre inoltre una valutazione dei trend globali e regionali della malattia, mettendo in evidenza i progressi fatti e le sfide ancora in atto per controllare e/o eliminare la malaria. Per approfondire consulta il documento completo “World Malaria Report 2016” e il comunicato stampa sul sito dell’Oms.

 

Eliminating malaria

Rapporto pubblicato dall’Oms in occasione della Giornata mondiale contro la malaria 2016. Il documento mostra che l’obiettivo di eliminare questa malattia da 35 Paesi entro il 2030 (definito nella “Global Technical Strategy for Malaria 2016–2030”, adottata a maggio 2015 dall’Assemblea mondiale della salute) è, se pur ambizioso, raggiungibile. Leggi anche il comunicato stampa.

 

Global Technical Strategy for Malaria 2016–2030

Strategia globale adottata a maggio 2015 dall’Assemblea mondiale della salute. Fornisce un quadro generale per aiutare i Paesi a raggiungere entro il 2030 l’obiettivo di eliminazione della malaria.

 

L’Ema da parere positivo al primo vaccino antimalaria da utilizzare, al di fuori dell’Unione europea, in combinazione con le altre misure di prevenzione

L’Agenzia europea del farmaco (European Medicines Agency, Ema), a luglio 2015, ha espresso parere positivo sul Mosquirix, il primo vaccino contro Plasmodium falciparum. Il vaccino è stato costruito con tecniche di ingegneria genetica utilizzando proteine del virus dell’epatite B e induce protezione anche contro HBV. La valutazione Ema è stata formulata per l’utilizzo del vaccino al di fuori dell’Unione europea, in zone endemiche per la malaria, per l’immunizzazione di bambini di età compresa tra le 6 settimane e i 17 mesi.

 

World Malaria Report 2012

Documento pubblicato a dicembre 2012 dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Il report fa il punto sulla situazione della malaria nel mondo, riportando i dati epidemiologici, relativi al 2011, di 103 Paesi in cui la malaria è ancora endemica. , commenta i dati e fa il punto sulla situazione. Leggi la riflessione di Roberto Romi (Mipi-Iss).

 

World Malaria Report 2011 (pdf 15 Mb)

Rapporto, pubblicato dall’Oms a dicembre 2011, sull’incidenza della malaria nel mondo. Dai dati disponibili emerge che, nonostante i 216 milioni di casi di malaria registrati nel mondo nel 2010, l’incidenza di questa malattia è calata del 17% a partire dal 2000 e la sua mortalità del 26%.

 

World Malaria Report 2010 (pdf 17 Mb)

Nel 2009 781 mila persone sono morte a causa della malaria su un totale di 225 milioni di nuovi casi segnalati a livello globale. Con il 78% dei casi di infezione e il 91% dei decessi la Regione Africana dell’Oms è quella con il più alto tasso di incidenza. L’incremento dei programmi di controllo della malaria, attivati tra il 2008 e il 2010, ha permesso di distribuire circa 289 mila zanzariere trattate con insetticida (Itn), numero sufficiente per proteggere dalla malaria oltre 578 milioni di persone nell’Africa sub-sahariana (circa il 76% della popolazione considerata a rischio nel 2009), mentre i trattamenti murali con insetticidi ad azione residuale hanno contribuito a proteggere un ulteriore 10% delle stesse popolazioni. Leggi l’approfondimento.

 

Word malaria day 2010: Africa update (pdf 3,50 Mb)

Documento realizzato dal gruppo Rollback malaria e dall’Unicef con i dati della malattia relativi all’Africa.

 

Guidelines for the treatment of malaria, second edition

Linee guida pubblicate dall’Oms nel 2010 sulla diagnosi e il trattamento di tutte le forme di malaria. Aggiornano le linee guida del 2006 introducendo una quinta terapia combinata a base di artemisina (Act - Artemisin Combination Therapies) alle quattro già presenti per il trattamento della malaria non-complicata.

 

Good procurement practices for artemisinin-based antimalarial medicines

Manuale pubblicato dall’Oms nel 2010 sugli aspetti del ciclo di approvvigionamento dei medicinali antimalarici a base di artemisina.

 

World malaria report 2009 (pdf 1,16 Mb)

Nel 2008 la malaria ha ucciso oltre 860 mila persone, e ogni anno si stima che siano circa 243 milioni gli individui colpiti da questa malattia. Negli ultimi anni i progressi per contrastare la diffusione della malaria sono stati notevoli, soprattutto grazie alla diffusione di zanzariere e di nuovi trattamenti, ma circa la metà della popolazione globale rimane a rischio di contagio con 108 Paesi in cui la malattia è endemica. Per contribuire a contrastare il fenomeno della malaria, l’Oms ha pubblicato il World Malaria Report 2009. Leggi la presentazione del rapporto sul sito dell’Oms.

 

Oms: parassiti farmacoresistenti al confine tra Thailandia e Cambogia (2009)

Gli sforzi internazionali per il controllo della malaria hanno portato a buoni risultati, ma l’Oms segnala che nuove forme di farmacoresistenza rilevate al confine tra Thailandia e Cambogia minacciano il successo della lotta alla malattia.

 

Malaria case management: operations manual

Manuale pubblicato nel 2009 dall’Oms e rivolto agli operatori sanitari responsabili dei programmi nazionali di controllo della malaria, con consigli per garantire l’accesso alla diagnosi precoce e alle cure.

 

World malaria report 2008

Nel 2006 i casi di malaria sono stati 247 milioni, di cui 881 mila mortali. La malattia è endemica in 109 Paesi, 45 dei quali in Africa. Sono alcuni dei dati del report dell’Oms che analizza: la distribuzione globale dei casi e dei decessi, le informazioni disponibili sul contenimento della malattia, le modalità di adozione e applicazione delle strategie di controllo raccomandate dall’Oms nei Paesi endemici e i finanziamenti per il controllo della malaria.

 

Treatment of Malaria (Guidelines For Clinicians)

Linee guida elaborate dai Cdc americani e pubblicate a marzo 2007. Rivolte ai medici, sono divise in tre sezioni:

Guidelines for the treatment of malaria

Linee guida pubblicate dall’Oms nel 2015, forniscono raccomandazioni per aiutare i decisori a formulare politiche e protocolli di trattamento.

 

Africa Malaria Report 2006 (pdf 520 kb)

Studio pubblicato dall’ufficio regionale dell’Oms per l’Africa e il Mediterraneo orientale. Sottolinea il peso della malaria e i progressi fatti nel contenimento di questa malattia.

 

World malaria report 2005

Report pubblicato da Oms, Roll Back Malaria e Unicef. Analizza e presenta le informazioni disponibili sul contenimento della malaria in tutti i Paesi in cui è presente.

 

Facts on ACTs (Artemisinin-based Combination Therapies). An update on recent progress in policy and access to treatment

Documento dell’Oms di aggiornamento sui trattamenti farmacologici più recenti ed efficaci basati sull’uso di combinazioni di farmaci derivati dell’artemisinina.

 

Guidelines for the evaluation of Plasmodium falciparum vaccines in populations exposed to natural infection

Documento di linee guida sviluppate dal Research and Training in Tropical Diseases (Tdr) per la valutazione di vaccini da testare in trial clinici contro il Plasmodium falciparum.

 

Understandig Malaria

Rapporto, pubblicato a febbraio 2007, dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases degli Stati Uniti. Fa il punto sia sugli aspetti storici della malaria, il ciclo vitale del plasmodio e la sua diffusione, sia sulle linee di ricerca per trovare vaccini efficaci.

 

Epidemiological map per country

Mappa dei dati epidemiologici relativi alla diffusione della malaria in Sudamerica, suddivisa per livelli di rischio in 17 Paesi, a cura della PanAmerican Health Organisation dell’Oms.

 

Antimalarial drug combination therapy

Report Oms pubblicato a Ginevra nel 2001, con la descrizione dei trattamenti farmacologici combinati consigliati, il loro livello di efficacia e gli effetti sul paziente.

 

Integrated Vector Management. Strategic Framework for the Eastern Mediterranean Region 2004–2010

Documento prodotto dall’Ufficio del mediterraneo orientale dell’Oms per una strategia integrata tra i diversi Paesi dell’area nel controllo della diffusione dell’Anofele, vettore del plasmodio.