Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

pediculosi

Studi

Bollettino epidemiologico nazionale (Ben), vol.14 n.5 maggio 2001: la pediculosi

Scheda pubblicata sul Ben nel 2001, ricca di dati e informazioni su prevenzione e gestione del problema.

 

Relationship of treatment-resistant head lice to the safety and efficacy of pediculicides (2004)

Spesso si ricorre all'automedicazione con i prodotti da banco per il trattamento della pediculosi: un comportamento che può provocare una sovraesposizione agli insetticidi e un aumento della resistenza ai farmaci da parte dei pidocchi. Il testo analizza l'efficacia dei principali farmaci contro la pediculosi.

 

American Academy of Pediatrics guidelines for the prevention and treatment of head lice infestation (2004)

Le linee guida dell'Associazione americana pediatri su come prevenire e affrontare la pediculosi. Il documento si sofferma soprattutto sull'efficacia e sulla sicurezza dei farmaci e delle misure di prevenzione e diagnosi, in casa e a scuola.

 

Treating and managing head lice: the school nurse perspective (2004)
Le infermiere scolastiche, almeno negli Usa, sono le prime a diagnosticare un'infestazione di pidocchi nelle scuole. In questo testo ne viene analizzata la funzione, in rapporto alla prevenzione e alla cura della pediculosi, nell'ambito della politica scolastica, sociale e sanitaria.

 

Head lice treatment costs and the impact on managed care (2004)
Questo studio analizza la spesa annuale sostenuta negli Stati Uniti per combattere la pediculosi, non solo considerando i costi sanitari, ma anche quelli legati alle perdite di produttività (assenze da scuola e dal lavoro). In evidenza l'eccessiva frequenza di diagnosi errate (perché fatte in proprio) e l'uso scorretto dei farmaci da banco, che portano a innalzare la spesa.

 

Permethrin-resistant human head lice, Pediculus capitis, and their treatment (2003).

Questo studio confronta l'efficacia di diversi farmaci antiparassitari per combattere la pediculosi in rapporto alla scoperta di popolazioni di pidocchi resistenti alla permetrina. Il principio attivo melathion si è dimostrato 10 volte più veloce nell'uccidere i pidocchi resistenti alla permetrina.

 

Ivermectin (2003).

Un'analisi dell'efficacia dell'ivermectin come farmaco antiparassitario umano, considerando anche l'aumento della resistenza ai farmaci tradizionali da parte dei pidocchi, così come riportato da alcune fonti sanitarie e scientifiche.


 

trova dati