Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Salute in viaggio

Viaggi internazionali e salute

25 giugno 2009 - Nel 2008 sono stati effettuati pi¨ di 900 milioni di viaggi internazionali. Il numero di persone che si sposta oltre i confini nazionali per ragioni professionali, sociali o ricreative Ŕ in continuo aumento e con esso cresce anche il numero di viaggiatori esposti a sbalzi di altitudine, umiditÓ, diffusione degli agenti patogeni e temperatura, fattori che spesso provocano malattie pi¨ o meno gravi. Nonostante la possibilitÓ di ridurre al minimo i rischi adottando le dovute precauzioni, prima, durante e dopo il viaggio, la salute del viaggiatore Ŕ spesso trascurata e solo di rado al centro dell’attenzione per la tutela della salute, compresa quella pubblica.

 

L’edizione 2009

Con l’intento di favorire la prevenzione dei principali rischi sanitari legati ai viaggi, tutti gli anni l’Oms pubblica “Viaggi internazionali e salute” (pdf 3 Mb), un documento destinato ai medici, ma anche alle agenzie di viaggio e alle compagnie di trasporto.

 

I dati disponibili suggeriscono che, mentre i turisti nel senso pi¨ tradizionale del termine e coloro che si spostano per lavoro, osservano le dovute precauzioni e prendono le opportune misure di sicurezza sottoponendosi agli eventuali trattamenti, sono gli immigrati che tornano ai loro Paesi di origine i pi¨ esposti a rischi sanitari maggiori.

 

L’edizione 2009 del documento contiene informazioni aggiornate sulla febbre gialla, sulla malaria e sulla rabbia e introduce un nuovo capitolo sulla salute mentale. Le informazioni fornite riguardano sia i patogeni, le modalitÓ di trasmissione, le caratteristiche cliniche e la distribuzione geografica delle pi¨ rilevanti malattie infettive, sia le profilassi e le misure preventive adottabili.

 

Gli strumenti del sito

L’Oms ha anche aggiornato la pagina dedicata alla salute e ai viaggi con nuovi strumenti informativi:

  • una mappa interattiva con informazioni su febbre gialla e malaria per ogni Paese, comprese le richieste e le raccomandazioni di vaccinazione
  • mappe aggiornate sulla distribuzione delle malattie
  • aggiornamenti continui per i viaggiatori.

La mappa

La mappa interattiva sulla febbre gialla e la malaria Ŕ un nuovo strumento molto efficace per viaggiatori, operatori turistici e agenzie di trasporto. Cliccando sulla destinazione d’interesse, la mappa fornisce una scheda informativa sulle richieste e le raccomandazioni di vaccinazione per la malaria e la febbre gialla di ciascun Paese descrivendo la distribuzione e l’epidemiologia delle due malattie.

 

Risorse utili