Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

utili per lavorare

Archivio 2014

(11 dicembre 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di novembre

La newsletter dedica ampio spazio ad alcuni eventi di sanità pubblica che si sono svolti recentemente nell’ambito del semestre di Presidenza italiana. Tra questi: “Salute nel Mediterraneo” (Roma, 27-28 ottobre), la conferenza sulle frodi alimentari (Roma, 23-24 ottobre) e un evento di promozione della sicurezza del paziente e la qualità delle cure (Roma, 2-3 dicembre). Ampio spazio viene dato anche all’allarme resistenza antibiotica in Europa. Inoltre, come di consueto, la newsletter aggiorna sui bandi in scadenza nei prossimi mesi. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,6 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(13 novembre 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di ottobre

Il primo piano di questo mese è dedicato alla riunione del Consiglio dei ministri della Salute dell’Unione europea (Milano, 22-23 settembre) in cui si è discusso di alcuni dei temi di salute pubblica considerati prioritari dalla Presidenza. Tra questi: terapia del dolore e cure palliative, innovazione terapeutica in favore dei pazienti, stili di vita, epidemia di ebola e nuovi farmaci contro l’epatite C. Inoltre, come di consueto, la newsletter aggiorna sui bandi in scadenza nei prossimi mesi. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,5 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(13 novembre 2014) Bologna: on line due cataloghi a carattere sociosanitario

Il Comune di Bologna mette a disposizione degli utenti due cataloghi che raccolgono le informazioni sulle riviste italiane sociali e sociosanitarie e le newsletter a tema sociale. In particolare il “Catalogo delle riviste italiane sociali e sociosanitarie” (pdf 2,6 Mb) segnala 240 testate, suddivise per temi, corredate da una descrizione sintetica, informazioni sulla presenza di un eventuale archivio on line e sulle modalità di abbonamento (alcune sono a diffusione gratuita). Il “Catalogo delle newsletter, rassegne on line della stampa quotidiana, agenzie stampa sociali” (pdf 978 kb) aggiorna i dati pubblicati nel 2010 e segnala 206 newsletter (tutte gratuite) di area sociale e sanitaria, suddivise per argomento (anziani, dipendenze, disabili, immigrazione, pace e diritti, politiche sociali, salute mentale, sanità, terzo settore).

 

(30 ottobre 2014) Sicilia: on line il portale interattivo dell’atlante sanitario regionale

Il Sistema di interrogazione rapida degli indicatori epidemiologici (Sirie) è il nuovo portale dell’atlante sanitario siciliano realizzato dal dipartimento Attività sanitarie e osservatorio epidemiologico. Dopo l’accesso, possibile previa registrazione, è possibile accedere ai dati di mortalità, ospedalizzazione, incidenza oncologica, qualità dell’assistenza (programma regionale valutazione degli esiti) e prevenzione ed eseguire elaborazioni statistiche personalizzate per periodo, area geografica e patologia. L’atlante sanitario, che prevede un’ulteriore implementazione attraverso l’inclusione di nuove aree tematiche, ha già riscontrato una notevole diffusione perché fornisce informazioni aggiuntive sulla distribuzione delle patologie nel territorio e, indirettamente, sul funzionamento del Servizio sanitario. Per maggiori informazioni vai al sito.

 

(21 ottobre 2014) Dall’Ecdc il Surveillance Atlas of Infectious Diseases

L’European Center for Disease prevention and control (Ecdc) sta implementando uno strumento visuale per i dati Europei di sorveglianza delle malattie infettive sul proprio sito web. Lo scopo è quello di rendere accessibili e in maniera semplice i dati già disponibili. I dati possono essere visualizzati in tabelle, grafici e mappe. Attualmente sono interrogabili i dati su tubercolosi, Haemophilus influenzae e malattia meningococcica invasiva. Attraverso il tasto “choose data” è possibile scegliere alcuni parametri di ricerca, come tipo di patologia, età della popolazione colpita, incidenza e anni di riferimento. Tutti i dati di questo atlante provengono dal Sistema di sorveglianza Tessy (The European Surveillance System) che raccoglie i dati sulle malattie infettive fornirti dai 27 Paesi Ue e da 3 Paesi Eea. A completamento vengono utilizzati anche i dati Eurostat e i sistemi di sorveglianza di ciascun Paese. Per maggiori informazioni visita il sito dello Surveillance Atlas of Infectious Diseases.

 

(21 ottobre 2014) Città a misura di anziano: l’Oms pubblica un sito dedicato

Sono molte le città e le comunità sempre più attive nel diventare “age-friendly”. Il nuovo sito “Age-friendly World”, lanciato a ottobre 2014 dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), vuole essere uno strumento per supportare queste realtà nel percorso verso un mondo a misura di anziano, fornendo tutto il necessario sulle azioni age-friendly di livello locale: guide, tool, iniziative, buone pratiche, ecc. Per maggiori informazioni visita il sito “Age-friendly World”.

 

(16 ottobre 2014) Ecdc: in un atlante interattivo i progressi verso l’eliminazione del morbillo

Dall’Ecdc arriva un nuovo strumento di monitoraggio del morbillo. “Measles Atlas Progress toward elimination” è infatti un atlante interattivo che mostra i dati delle sorveglianze nazionali e permette di valutare i progressi compiuti per eliminare il morbillo in Europa. Questo atlante offre infatti la possibilità di consultare quattro tipi di dati su copertura vaccinale a una dose, copertura vaccinale a due dosi, incidenza del morbillo nella popolazione nazionale (dati 2006-2012) e incidenza del morbillo per fasce di età. Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

 

(9 ottobre 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di settembre

La newsletter di settembre del Progetto Mattone internazionale offre un lungo approfondimento sul trasferimento (e il relativo dibattito) di parte delle competenze dell’Agenzia europea per il farmaco, per la qualità e l’efficacia dei dispositivi medici (Medicinal products – quality, safety and efficacy) e dell’Agenzia europea per la tecnologia in salute e i cosmetici (Health technology and Cosmetics), dalla DG Sanco al Commissario per i mercati interni, l’industria, le imprese e le Pmi. Ampio spazio viene dedicato anche al programma della presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea, con le dichiarazioni del Ministro della salute Beatrice Lorenzin e le iniziative in programma per i prossimi mesi. Inoltre, come di consueto, la newsletter aggiorna sui bandi in scadenza nei prossimi mesi e sugli eventi realizzati sul territorio europeo. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,2 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(4 settembre 2014) Community Guide: efficacia delle campagne di comunicazione

Due revisioni sistematiche e una raccomandazione a cura della Community Preventive Services Task Force, servizio dello U.S. Department of Health and Human Services, sono stati inclusi nel numero di settembre 2014 dell’American Journal of Preventive Medicine. Tutti e tre i documenti affrontano il delicato tema dell’efficacia delle campagne di comunicazione in ambito sanitario: Mass Media Health Communication Campaigns Combined with Health-Related Product Distribution: A Community Guide Systematic Review (pdf 6,1 Mb), Economics of Mass Media Health Campaigns with Health-Related Product Distribution: A Community Guide Systematic Review (pdf 1,6 Mb), Combination of Mass Media Health Campaigns and Health-Related Product Distribution is Recommended to Improve Healthy Behaviors (pdf 1,3 Mb). Per maggiori informazioni consulta il sito della Community Guide, e la pagina dedicata su EpiCentro.

 

(4 settembre 2014) Progetto Mattone internazionale: le newsletter di luglio e agosto

Si è svolto a Roma, il 9 luglio, l’infoday “Opportunità di ricerca in salute: risultati e sfide in Horizon 2020” di cui è possibile leggere un resoconto nella newsletter di luglio 2014 del Progetto Mattone internazionale. Questa newsletter offre anche un approfondimento sul nuovo Programma europeo di sanità pubblica, volto a dare una risposta alle nuove sfide che gli Stati membri stanno affrontando (come sostenibilità dei sistemi sanitari, disuguaglianze di salute, malattie croniche, pandemie, sviluppo di nuove tecnologie nel settore salute). Nella newsletter di agosto il primo piano è invece dedicato all’epidemia del virus ebola in Africa occidentale e alla prospettiva internazionale ed europea. Per approfondire scarica le due newsletter, di luglio (pdf 1,2 Mb) e agosto (pdf 1,2 Mb), e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(26 giugno 2014) La promozione della vaccinazione negli operatori sanitari: il progetto HProImmune

Nonostante la disponibilità di vaccini e la loro dimostrata efficacia nella riduzione dell’incidenza di malattia e dell’assenteismo lavorativo, la loro accettazione da parte delle popolazioni target continua a rappresentare un elemento di criticità e la copertura vaccinale tra gli operatori sanitari risulta generalmente bassa. Per rispondere alla necessità di promuovere la vaccinazione tra gli operatori sanitari, l’Istituto superiore di sanità ha preso parte a un progetto europeo intitolato “HproImmune - Promozione dell’immunizzazione degli operatori sanitari in Europa” della durata di tre anni, coordinato dall’Istituto di Medicina preventiva, salute ambientale e occupazionale di Atene, Prolepsis. Per aumentare la consapevolezza degli operatori sanitari sulle principali malattie prevenibili da vaccino e diffondere l’utilizzo del toolkit messo a punto nell’ambito del progetto HProImmune, il 20 giugno 2014 si è svolto all’Iss un workshop dedicato a questo tema che ha visto la partecipazione di diversi professionisti di livello internazionale, nazionale e locale. Leggi la presentazione del toolkit e scarica i materiali del convegno.

 

(5 giugno 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di maggio

Tra le notizie pubblicate in questo numero ci sono le informazioni sull'Info Day sul Programma europeo salute pubblica 2014, in programma il 12-13 giugno a Roma al ministero della Salute e il resoconto del workshop “Salute del Mediterraneo i progetti di partenariato internazionale del ministero della salute: esperienze a confronto” (Roma, 20 maggio 2014). Come di consueto la newsletter dedica ampio spazio ai bandi in scadenza nei prossimi mesi, soprattutto quelli legati a Horizon 2020. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,8 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(5 giugno 2014) Ingredienti dei prodotti del tabacco: il database italiano

Accesso rapido alle informazioni sugli ingredienti utilizzati nella fabbricazione dei prodotti del tabacco, con le relative quantità, suddivisi in base alla marca e al tipo: è quanto permette la banca dati “Ingredienti dei prodotti del tabacco”, realizzata dal ministero della Salute nell’ambito del decreto legislativo 184 del 24 giugno 2003 (che a sua volta recepisce la direttiva 2001/37/CE). Si tratta di archivio delle informazioni che non rivestono carattere di segreto commerciale e riferite agli anni 2000, 2011 e 2012. Per approfondire visita il sito dedicato e leggi la notizia sul sito del Ministero.

 

(22 maggio 2014) Lo stato di salute degli adolescenti nel mondo nel report Oms

Nel mondo, la depressione è la prima causa di malattia e disabilità tra i ragazzi nella fascia d’età 10-19 anni mentre le tre principali cause di morte sono rappresentate da incidenti stradali, infezioni da Hiv/Aids e suicidi: è il quadro che emerge dal rapporto Oms “Health for the World’s Adolescents”. Il documento, pubblicato a maggio 2014, presenta una panoramica sui problemi di salute che interessano gli adolescenti (tra cui uso di alcol, droghe, tabacco, infezioni da Hiv, incidenti, salute mentale, stato nutrizionale, salute sessuale, riproduttiva, violenza) e sulle politiche necessarie per sostenere questa fascia d’età. Per maggiori informazioni consulta il documento interattivo sul sito Oms.

 

(15 maggio 2014) Inquinamento outdoor nelle città: ecco il database 2014 dell’Oms

La maggior parte delle città che monitorano l’inquinamento outdoor falliscono nel rispettare le linee guida Oms sulla qualità dell’aria. Infatti, solo il 12% delle persone residenti in città in cui si effettua la sorveglianza, respirano aria pulita. Il database 2014 dell’Oms sulla qualità dell’aria conferma che questa sta peggiorando in molte città. Il database copre circa 1600 città in 91 Paesi (500 città in più rispetto alla versione del 2011), e fornisce i dati sulla concentrazione annuale del particolato (Pm10 e Pm2,5) per il periodo 2008-2013. Per maggiori informazioni consulta il database sul sito dell’Organizzazione mondiale della sanità.

 

(8 maggio 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di aprile

L’avviso per la proroga della scadenza degli avvisi 1 e 2 del Progetto Mattone internazionale apre la newsletter del mese di aprile. Tra gli articoli di questo numero: le riflessioni emerse dal workshop “Le sinergie nell’Ue tra servizi sanitari nazionali e politiche del turismo (Mestre, 14 aprile), la consultazione pubblica europea sulla mobile health, gli esiti degli eventi finanziati dall’avviso 1 del Progetto e, come sempre, tutte le informazioni sui bandi in scadenza nei prossimi mesi. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,8 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(8 maggio 2014) La valutazione della ricerca scientifica: base di dati specialistica

Una banca dati che raccoglie oltre 900 schede bibliografiche relative per la maggior parte ad articoli pubblicati su riviste scientifiche internazionali (più alcune monografie, o capitoli di monografie) che trattano variamente il tema della valutazione della ricerca scientifica. È la base di dati specialistica nata nell'ambito del Progetto finalizzato “Sistema informativo per l’individuazione di descrittori dell'attività tecnico-scientifica dell’Istituto Superiore di Sanità”. Accanto a testi di base che illustrano la nascita e le componenti della bibliometria come disciplina di riferimento dei metodi di valutazione della ricerca, nel database si trovano testi più recenti che sviluppano critiche articolate sull’uso dei vari indicatori per la valutazione. Per maggiori informazioni consulta le pagine dedicate alla base di dati specialistica.

 

(28 aprile 2014) Al via la newsletter del ministero della Salute

Si chiama SaluteInforma+ ed è stata lanciata il 4 aprile 2014: si tratta della newsletter ufficiale del ministero della Salute. Questo strumento consente di rimanere aggiornati sulle attività di governo della salute, le iniziative svolte e la cornice europea. All’interno del servizio è presente anche uno spazio in cui inviare le proprie domande al Ministro. Per maggiori informazioni consulta il primo numero e visita la pagina generale dedicata al servizio.

 

(9 aprile 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di marzo

Il primo piano della newsletter numero 36 del Progetto Mattone Internazionale è dedicato a due workshop: nel primo, in programma a Venezia il 14 aprile, si discuterà di Servizi sanitari europei e politiche per il turismo; il secondo, che si è svolto a Roma il 21 febbraio, è stata l’occasione per illustrare i fondi strutturati europei e parlare del loro accesso in ambito sanitario. La newsletter fornisce inoltre una panoramica sulle direttive e i piani approvati in ambito europeo e le informazioni sui bandi in scadenza nei prossimi mesi. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,1 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(6 marzo 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di febbraio

È on line la newsletter numero 35 del Progetto Mattone Internazionale. Tra le notizie in primo piano il Rapporto sui corsi di formazione effettuati, alcune anticipazioni sul Programma europeo salute 2014 e un focus sulle elezioni parlamentari europee. La newsletter fornisce inoltre una panoramica sui bandi in scadenza nei prossimi mesi. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,8 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(27 febbraio 2014) Banca dati Airtum: ecco Itacan 2.0

È disponibile on line la versione aggiornata del sito Itacan (2.0) che permette di interrogare la banca dati dell’Associazione italiana registri tumori, Airtum. Itacan presenta, infatti, i principali indicatori epidemiologici dei tumori più diffusi sulla base dei dati dei Registri tumori italiani. Questa applicazione internet fornisce l'accesso ai dati aggregati e produce grafici e tabelle. Rispetto alla versione precedente, Itacan 2.0 contiene: i dati aggiornati (al dicembre 2013) dei Registri tumori già presenti e i dati di nuovi Registri; la possibilità di produrre tabelle, grafici, torte, anche per disaggregazioni morfologiche, in accordo con il Cancer Incidence in 5 Continents; le stime dei casi incidenti in Italia (al 2013). Anche queste nuove opzioni sono, come per la versione precedente, in italiano e in inglese. Per maggiori informazioni visita il sito Itacan.

 

(27 febbraio 2014) Community Guide: una guida alle politiche efficaci

Una vera e propria guida in grado di aiutare nella ricerca dei programmi e delle politiche volte al miglioramento della salute e alla prevenzione delle malattie: è questa, in breve, lo scopo di “Community Guide. What works to promote health”. Il sito permette l’accesso ai dati della Community Preventive Services Task Force (Task Force). Per maggiori informazioni consulta la pagina dedicata.

 

(6 febbraio 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di gennaio

È on line la newsletter numero 34 del Progetto Mattone Internazionale. Tra le informazioni di maggior rilievo un aggiornamento sui bandi contenuti in Horizon 2020, il programma quadro di ricerca e innovazione 2014-2020 lanciato l’11 dicembre 2013, e il resoconto sulla conferenza della joint action Equity action che si è svolta a Bruxelles il 23 gennaio. La newsletter fornisce inoltre una panoramica sui bandi in scadenza nei primi mesi del 2014. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,8 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(30 gennaio 2014) Sicurezza stradale: la biblioteca on line delle video-campagne

Sono 1,2 milioni le persone che nel mondo muoiono ogni anno a causa di incidenti stradali e 50 milioni quelle che rimangono ferite. Molte di queste tragedie possono essere prevenute. Per stimolare l’opinione pubblica, i governi investono in campagne di comunicazione dedicate. Come risorsa per gli operatori, i decisori e la società civile, l’Oms lancia la “Online library of road safety mass media campaigns”, una sorta di biblioteca che offre una selezione di video sulla sicurezza stradale, categorizzati per argomento (alcol e guida, dispositivi di sicurezza, guidatori distratti, ecc), lingua e regione.

 

(16 gennaio 2014) Campagna antinfluenzale: dal Ministero un sito dedicato

Campagnainfluenza.it è il sito che il ministero della Salute dedica alla prevenzione dell’influenza stagionale. Un’area interattiva in cui è possibile trovare non solo informazioni generali su cos’è l’influenza, come prevenirla e sull’importanza della vaccinazione, ma anche test e risorse personalizzate mirate alla prevenzione dell'influenza nelle principali situazioni critiche: per gli over 65, per le donne in gravidanza, per i bambini, nei luoghi di lavoro, nelle scuole. Il sito ospita anche App per smartphone (iOS e Android) dedicate al tema ma anche la campagna di comunicazione che, per il 2013-2014, vede l’attore Ricky Tognazzi lanciare lo slogan “Pochi gesti + la vaccinazione. È la somma che fa il totale!”, richiamando una celebre battuta di Totò.

 

(9 gennaio 2014) Progetto Mattone internazionale: la newsletter di dicembre

L’ultima newsletter del 2013 fornisce una panoramica sugli incontri realizzati nel 2013 e i bandi in scadenza nei primi mesi del 2014. Tra questi c’è un lungo focus su Horizon 2020 (Programma quadro di ricerca e innovazione 2014-2020), lanciato l’11 dicembre. Tra gli altri bandi presenti: Vectornet (una rete europea per lo scambio di dati sulla distribuzione geografica degli artropodi vettori, i quali trasmettono agenti patogeni umani e animali), il X bando Innovative medicines initiative, il bando per l’assistenza da parte di esperti per la sorveglianza e la diagnostica della malattia di Creutzfeldt-Jakob, il bando per Dci – Servizi di consulenza e di assistenza tecnica nel campo della nutrizione e il Programma acqua e igiene - progetto acqua e servizi igienico-sanitari in aree peri-urbane in Malawi. Per maggiori informazioni leggi la newsletter (pdf 1,4 Mb) e visita il sito del progetto Mattone internazionale.

 

(9 gennaio 2014) Malattie trasmesse da vettori: aggiornate le mappe Ecdc

Una fotografia sulla distribuzione di zanzare esotiche, zecche e flebotomi in Europa: è ciò che offre la consultazione delle mappe aggiornate a dicembre scorso dall’Ecdc sulla base dei dati raccolti (fino a ottobre 2013) dal network Vbornet (Network of medical entomologists and public health experts). Dall’analisi delle cartine emerge per esempio che in Belgio, Francia, Grecia e Spagna si registra la presenza di Aedes albopictus in nuove aree e anche che in Germania sono aumentate le zone in cui è diffusa l’Aedes japonicus. Per maggiori informazioni consulta le mappe Ecdc sulla distribuzione di zanzare esotiche, zecche e flebotomi in Europa.

 

 


 

trova dati