Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Infezioni sessualmente trasmesse

Link

Revisione a cura del Centro operativo Aids (Coa) – Iss

 

In Europa

 

Sexually transmitted infections

Sezione del sito dell’Ecdc sulle Ist in cui sono disponibili i dati epidemiologici e le pubblicazioni più recenti sull’argomento. In particolare, l’Ecdc nel 2011 ha deciso di mettere a punto un nuovo strumento, lo “Spotlight on Chlamydia: High numbers - low awareness”, una pagina tematica interamente dedicata a questa infezione. Tre i messaggi chiave che il sito intende veicolare sulla clamidia: è l’infezione sessualmente trasmessa più comune in Europa, soprattutto tra i giovani; può avere conseguenze a lungo termine sulla salute sessuale e riproduttiva; può essere prevenuta, gestita e controllata. Tra i materiali disponibili on line anche video, presentazioni, grafici animati e altri strumenti per la comunicazione.

 

Euro Who-Sti

Sezione del sito dell’Oms Europa che fornisce informazioni sulle Ist e la loro prevenzione, e sulla salute in età riproduttiva nella parte Reproductive health and research.

 

Stis nel sito Nhs choices

Sezione del sito dell’Nhs britannica dedicata alle Ist. Sul portale è possibile leggere, tra le diverse informazioni.

 

Ecdc e Ist

In questa sezione del sito Ecdc, dedicata alle Ist, è possibile consultare l’Annual epidemiological report, contenente le informazioni più aggiornate sull’epidemiologia delle Ist, nonché news, pubblicazioni e articoli.

 

 

In queste pagine di EpiCentro vengono presentate le informazioni relative alle Ist, escludendo l’infezione da Hiv, per la quale è disponibile un’ampia sezione dedicata.