Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Salute mentale

Archivio 2006

(14 dicembre 2006) Ue: rapporto sulle consultazioni per la Carta verde e indagine Eurobarometro 2006
La Commissione europea ha pubblicato un rapporto sui risultati della consultazione che si Ŕ tenuta sulla Carta verde per la salute mentale, lanciata a ottobre 2005. Presentati anche i risultati dell’indagine Eurobarometro 2006 sul benessere mentale. La maggior parte degli intervistati ha segnalato la necessitÓ di una strategia europea per la salute mentale per incoraggiare iniziative di prevenzione, promozione e combattere i pregiudizi. Leggi gli approfondimenti sul nuovo rapporto sulla Carta verde e sull’indagine Eurobarometro 2006, a cura della redazione di EpiCentro.

 

(14 settembre 2006) Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio 2006

Ogni anno, sono quasi 900 mila i morti provocati in tutto il mondo da suicidi: pi¨ degli omicidi e delle guerre messi insieme. Il tema scelto per la Giornata mondiale 2006 Ŕ “Con la comprensione, nuova speranza”, per richiamare l’attenzione sulla necessitÓ di tradurre le conoscenze scientifiche in programmi di prevenzione efficaci. Leggi la traduzione del comunicato dell’Oms e consulta la scheda Oms con i dati sulla dimensione del problema.

 

(22 giugno 2006) Istat: i ricoveri per disturbi psichici (1999-2002)

I ricoveri per cause psichiatriche in Italia hanno un andamento costante e avvengono per l’80% dei casi in strutture pubbliche. Lo rivela l’indagine Istat relativa al periodo 1999-2002, secondo cui sono per˛ in aumento i ricoveri di minorenni. Il tasso di dimissioni Ŕ uguale per uomini e donne, ma varia a seconda della fascia d’etÓ e delle aree geografiche. Leggi la sintesi dei dati.

 

(20 ottobre 2006) Oms: ancora scarse le risorse per la salute mentale
L’Oms presenta la versione aggiornata al 2005 dell’atlante sulla salute mentale, con i dati su investimenti e ricerca in tutto il mondo. Stime che indicano come le risorse globali stanziate per le persone che soffrono di malattie mentali o disturbi neurologici siano ancora insufficienti per affrontare l'aumento dei bisogni. Troppo disomogenea anche la distribuzione dei fondi. La versione integrale del documento e il database sono disponibili sul sito dell’Oms.