Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Politiche sanitarie

Iniziative e progetti

Nel mondo

 

Assemblea mondiale della salute 2015

I rappresentanti dei Paesi membri dell’Oms, riuniti a Ginevra per la World Health Assembly 2015 (18-25 maggio) hanno discusso a lungo dei principali temi di salute pubblica di rilevanza internazionale. Tra questi, le delegazioni hanno raggiunto un accordo su una nuova strategia di contrasto alla malaria per il periodo 2016-2030, e su una risoluzione che impegna i Paesi membri contro la poliomielite. Le delegazioni hanno inoltre discusso dell’epidemia di ebola in Africa occidentale, delle strategie necessarie a contrastare la diffusione dei fenomeni di antibiotico resistenza, di vaccinazioni e malnutrizione. Inoltre, l’assemblea ha votato favorevolmente una risoluzione sull’inquinamento atmosferico, in cui viene ricordato il ruolo primario delle autorità sanitarie nazionali e la necessità di una cooperazione tra tutti gli attori coinvolti a livello nazionale, regionale e locale.

 

World No Tobacco Day 2013: abolire pubblicità, promozione e sponsorizzazione dei prodotti del tabacco

Eliminare la pubblicità, la promozione e la sponsorizzazione dei prodotti del tabacco è il tema dell’edizione 2013 del World No Tobacco Day. È ormai provato, infatti, che abolendo qualsiasi forma di pubblicitaria di questi prodotti si contiene sia l’iniziazione al fumo sia il mantenimento dell’abitudine. Su EpiCentro uno speciale dedicato con riflessioni, dati, approfondimenti. Leggi in particolare: “La lotta al fumo nei Piani regionali di Prevenzione” a cura di Stefania Vasselli, Daniela Galeone, Lorenzo Spizzichino, ministero della Salute.

 

Un’iniziativa contro la povertà, per promuovere lo sviluppo globale

Pubblicare contemporaneamente centinaia di articoli sui problemi sanitari e sociali legati alla povertà, allo scopo di sensibilizzare la ricerca medica sui temi della disuguaglianza. Questo l’intento dell’iniziativa cui hanno partecipato numerose riviste scientifiche di tutto il mondo.