Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Vaccini e vaccinazioni

Dalla prescrizione al dialogo

3 febbraio 2011 - È on-line il questionario realizzato dall'Ulss 20 per conto della Regione Veneto all’interno di una ricerca per conoscere le convinzioni e le motivazioni delle scelte dei genitori sulle vaccinazioni dell’infanzia.

 

"Lo scenario che si è aperto in Veneto con la sospensione dell'obbligo vaccinale – si legge nella presentazione della ricerca – costituisce un'importante occasione per costruire un diverso approccio tra sistema sanitario e cittadini da tempo auspicato nei programmi di salute pubblica più evoluti. Dall'indicazione prescrittiva del passato si cerca oggi di arrivare a un dialogo che non può prescindere dall'ascolto attento e senza pregiudizi delle persone rispetto ai loro bisogni, le loro aspettative e le loro scelte. Questa ricerca ha l'obiettivo di conoscere più a fondo le ragioni che portano i genitori a non vaccinare i loro figli o a essere selettivi circa i vaccini e i tempi di somministrazione. L'obiettivo è di trovare un modello di comunicazione più adeguato alle nuove esigenze, per un miglioramento dei rapporti tra singoli operatori e genitori per un assetto più corretto nella promozione della salute a livello collettivo".

 

Il questionario sarà on-line fino al 15 aprile 2011 e la speranza è di raccogliere il maggior numero di punti di vista possibile, non solo nel Veneto ma anche in tutte le Regioni italiane. Gli operatori sono quindi invitati a farlo conoscere e promuoverne la compilazione.

 

A fine progetto verrà data comunicazione di quando e dove i dati raccolti ed elaborati verranno resi disponibili.

 

Per ulteriori informazioni consulta anche il sito genitori più.