Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

Vaccini e vaccinazioni

Esitazione vaccinale: un nuovo toolkit affronta la comunicazione tra pari

Staff di IoVaccino e Riv (Rete informazione vaccini)

 

16 giugno 2016 - “Non esitate: parlate di vaccinazioni ai vostri amici dubbiosi con empatia e fiducia” è il titolo del nuovo strumento messo a disposizione da TeamVax Italia e dedicato ai genitori e a tutti coloro che desiderano migliorare la comunicazione sul tema dei vaccini con i propri pari.

 

Si tratta della traduzione, curata da Riv - Rete informazione vaccini e da IoVaccino, di un toolkit elaborato dall’organizzazione Voices for Vaccines che si propone di fornire strumenti comunicativi efficaci a coloro che intavolano discussioni sul tema dei vaccini e hanno occasione di incontrare i cosiddetti genitori “esitanti”, coloro cioè che, per ragioni diverse, decidono di posticipare le vaccinazioni dei propri figli o di non effettuarle.

 

Il panorama degli esitanti è complesso, pertanto il toolkit mira ad essere lo strumento attraverso cui individuare le tipologie di genitori dubbiosi e, successivamente, capirne le diverse motivazioni, cogliendo la complessità sociologica e psicologica del problema. In secondo luogo ha l’obiettivo di offrire diverse strategie di azione che permettano di rispondere in modo adeguato e costruttivo alle paure e ai modelli cognitivi dei genitori dubbiosi, fornendo modalità operative che favoriscono un dialogo fra le parti. Infine il documento presenta una serie di link che possono essere utilizzati come risorse utili a sostenere una conversazione positiva e di supporto.

 

Si tratta di uno strumento accessibile a tutti: le azioni proposte non richiedono infatti alcuna preparazione tecnica specifica per essere messe in atto, e ne aumentano pertanto la facilità d’uso e l’applicabilità. Il toolkit ambisce ad essere il punto di partenza di un dialogo basato sulla comprensione, l’empatia e il supporto, affiancando le istituzioni e la scienza attraverso una nuova visione della comunicazione centrata sui sentimenti dei genitori e su un dialogo pacifico e sereno fra le parti.

 

Il toolkit realizzato rientra nelle azioni proposte dalla “Carta italiana per la promozione delle vaccinazioni” (Principio 5, Comunicazione, azione 7), perché tradotto e adattato al fine di favorire una corretta comunicazione tra pari, facilitando la ricerca e il mantenimento di conversazioni amichevoli e rispettose con amici e conoscenti che, per esitazione, non hanno vaccinato se stessi o i propri figli, per accompagnarli ad una migliore comprensione dell’importanza delle vaccinazioni. 

 

Risorse utili