Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

16 dicembre 2004

SMOKE-FREE: INIZIA LA SORVEGLIANZA

10 gennaio 2005: entra in vigore la legge sulla tutela della salute dei non fumatori nei luoghi di lavoro, resa concreta dall’accordo Stato-Regioni sulle procedure sanzionatorie, approvato il 16 dicembre. Che effetto avrà la legge e come verrà applicata? Il gruppo Profea del Cnesps avvia un’indagine per confrontare le condizioni prima e dopo il 10 gennaio. Alcune Asl, Regioni, Dipartimenti di prevenzione cominciano subito, ma altri si possono aggiungere nei prossimi giorni. Scrivi a EpiCentro per avere indicazioni su come partecipare all’indagine e consulta il Grandetema, che nei prossimi mesi seguirà le fasi di attuazione della normativa. Oltre a informazioni generali, la sezione comprende i dati sul fumo in Italia: numeri e tipologie dei fumatori, costi e impatto sul sistema sanitario e sociale sia del fumo attivo sia di quello passivo.

 

NATALE A TAVOLA: OCCHIO ALLA SICUREZZA

Mascarpone, scatolette e sottoli: alimenti nei quali esiste, anche se molto basso, il rischio della presenza di tossine del botulino. Un batterio che preferisce vivere in assenza di ossigeno e che può diventare un’arma letale. In vista delle grandi abbuffate tipiche del periodo natalizio, EpiCentro aggiunge un contributo alla sezione Granditemi, con un nuovo argomento di salute dedicato al botulismo.
Di sicurezza alimentare torna a occuparsi anche l’Unione Europea, con la pubblicazione di una serie di norme che rendono più omogenea la situazione tra i diversi paesi membri, come riporta Eurosurveillance weekly.

 

NATALE IN VIAGGIO: ATTENTI A ZANZARE E BATTERI!

Per molti le vacanze natalizie significano un volo al caldo dei tropici. Attenzione però alle precauzioni di base per la salute in viaggio, che consentono di limitare il rischio di fastidiose indisposizioni e di pericolose malattie. In particolare, Eurosurveillance weekly e i CDC americani segnalano la presenza di un cluster di malaria nella Repubblica Dominicana. Sulla malaria, EpiCentro ha recentemente pubblicato un argomento di salute con informazioni, dati epidemiologici, studi e link. Alla mal aria è però bene stare attenti anche per i rischi relativi a un’altra malattia: la legionellosi. Che è in aumento soprattutto nelle strutture turistiche e di ricovero e assistenza, come dimostrano anche i dati pubblicati recentemente nel rapporto annuale Legionellosi in Italia 2003, curato dall’Iss e pubblicato anche su Eurosurveillance.

 

NASCERE IN EMILIA ROMAGNA

La nascita in Emilia Romagna nel 2003” è il primo rapporto prodotto a livello regionale che raccoglie diversi dati sul parto, sociali e sanitari, dall’età delle madri al loro grado di scolarità, dalle caratteristiche dell’assistenza al numero di viste ed esami svolti in gravidanza, fino agli aspetti clinici e farmacologici che caratterizzano travaglio e parto. Tutti dati che vengono messi in luce dal Certificato di assistenza al parto (CedAP) e che consentono di tracciare una fotografia della situazione regionale in questo settore. Il rapporto è ora disponibile online sul sito di Saperidoc.

 

MISA-2: L’ARIA DI CITTÀ FA MALE

Uno scenario per nulla rassicurante. E’ quello dipinto dai dati contenuti nel rapporto Misa-2, uno studio che analizza gli effetti a breve termine degli inquinanti atmosferici sulla salute. La ricerca, coordinata da tre Università italiane, ha utilizzato dati rilevati nel periodo 1996-2002. Dopo la prima edizione dello studio Misa, pubblicato nel 2001 e relativo a otto grandi città italiane, Misa-2 comprende un campione ampliato, di 15 città per un totale di 9 milioni di abitanti. Misa-2 sarà presto pubblicato su Epidemiologia e Prevenzione, EpiCentro ne propone una sintesi.  


 

trova dati