Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

n° 768 18 luglio 2019

Piano per l’applicazione e la diffusione della medicina di genere

Una crescente mole di dati epidemiologici, clinici e sperimentali indica l’esistenza di differenze rilevanti nell’insorgenza, nella progressione e nelle manifestazioni cliniche delle malattie comuni a uomini e donne, nonché nella risposta e negli eventi avversi associati ai trattamenti terapeutici. Tutto questo indica quanto sia importante tenere conto delle differenze “sesso e/o genere dipendenti” per tutti, a tutte le età. Con l’approvazione formale, il 13 giugno scorso, del “Piano per l’applicazione e la diffusione della medicina di genere sul territorio nazionale” da parte del Ministro della Salute, l’Italia è il primo Paese europeo a formalizzare l’inserimento del concetto di “genere” in medicina. Leggi l’approfondimento a cura dei ricercatori Iss.

Arbovirosi in Italia: i dati al 30 giugno

Dal 1 gennaio al 30 giugno 2019, al sistema di sorveglianza nazionale integrata delle arbovirosi sono stati segnalati 9 casi confermati (8 autoctoni e 1 associato a un viaggio all’estero) di encefalite virale da zecche (Tbe), 1 caso confermato di infezione neuro-invasiva da Toscana virus (autoctono), 51 casi confermati (tutti casi associati a viaggi all’estero) di Dengue, 11 casi confermati (tutti casi associati a viaggi all’estero) di Chikungunya e 2 casi confermati di infezione da virus Zika (di cui un caso di sindrome congenita da Zika virus). Consulta la pagina dedicata ai bollettini periodici della sorveglianza nazionale sulle arbovirosi.

Epiet ed Euphem: i nuovi bandi

Sono on line sul sito dell’Ecdc i bandi per la coorte EU-track 2020 del Programma europeo di epidemiologia di campo (Epiet) e del Programma europeo di microbiologia di sanità pubblica (Euphem). La deadline per inviare le domande di iscrizione è il prossimo 8 settembre.

Voci dal territorio

Marche: il profilo di salute della popolazione
A gennaio 2018 la popolazione della Regione Marche era di 1.541.753 abitanti, con una variazione di -0,3% abitanti tra il 2014 e il 2015. È on line il rapporto “Profilo di salute Regione Marche. Anno 2019” che integra varie fonti informative per fotografare la salute della popolazione su stili di vita, vaccinazioni, screening, mortalità e condizioni di salute.

Indagine 2019

La VI raccolta dati di OKkio alla Salute è terminata in tutte le Regioni. Il Gruppo di coordinamento nazionale ringrazia i colleghi sul territorio che, anche quest'anno, hanno partecipato con impegno all’iniziativa.

Abitudini alimentari in Provincia di Chieti

Con la scheda tematica sullo stato nutrizionale e abitudini alimentari nella Provincia di Chieti si conclude la pubblicazione dei dati aziendali 2015-2018 relativi agli stili di vita. Per maggiori informazioni consulta il sito di Passi.

Il convegno della sorveglianza Itoss

È online il primo rapporto nazionale sulla mortalità materna che contiene i dati relativi ai 106 casi di morte materna individuati prospetticamente dalla sorveglianza attiva nelle 10 Regioni partecipanti, negli anni 2013-2017. Per maggiori informazioni leggi la riflessione a cura del Gruppo di lavoro Itoss e consulta il sito della sorveglianza ostetrica Itoss.

Materiali dalla rete

Dalla Regione Puglia, un poster offre una panoramica dettagliata sull’abitudine al fumo tra gli over 65enni con i dati 2016-2017 della sorveglianza. Per approfondire consulta il sito di Passi d’Argento.

I bollettini periodici

Consulta il bollettino con i dati su: arbovirosi (mensile), morbillo (mensile), rosolia congenita e in gravidanza (semestrale), epatiti virali - dati Seieva (semestrali), InfluNet (settimanale), FluNews-Italia (settimanale).

In EpiCentro

TOP