Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

n° 784 5 dicembre 2019

Attività fisica e sedentarietà nell’adolescenza

Nel mondo, più dell’80% degli adolescenti di età compresa tra gli 11 e i 17 anni non raggiunge i livelli di attività fisica raccomandati dall’OMS per uno stile di vita sano. Un problema che risulta essere particolarmente pronunciato per le ragazze. A rivelarlo uno studio condotto dai ricercatori OMS e pubblicato su The Lancet Child & Adolescent Health, un’indagine che restituisce per la prima volta un trend mondiale relativo all’attività fisica degli adolescenti. Leggi l’approfondimento.

Migranti e salute: la Dichiarazione di Marsiglia

La città di Marsiglia è stata teatro della 12sima edizione della European Public Health Conference (EUPHA) che si è svolta dal 20 al 23 novembre. Durante la Conferenza, i partecipanti hanno presentato una Dichiarazione (Marseille Statement) in cui si esortano tutti i governi a onorare gli impegni assunti nel perseguimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile e, in particolare, a sostenere l'impegno di garantire una vita sana e la promozione del benessere per tutti. La riflessione di Silvia Declich (ISS).

Tricomoniasi: cosa è e come si trasmette?

La tricomoniasi è l’infezione sessualmente trasmessa (IST) più diffusa nel mondo. Nel 10-50% dei casi l’infezione decorre in modo asintomatico, si trasmette principalmente attraverso tutti i tipi di rapporti sessuali, ma esiste la possibilità di contrarre l’infezione anche scambiando la biancheria, gli asciugamani e i sex toys. Per maggiori informazioni consulta la nuova sezione di EpiCentro dedicata alla Tricomoniasi.

Salute degli europei

Due nuovi documenti tracciano lo stato di salute degli europei: le relazioni sullo stato della salute nell’UE “State of Health in the EU” pubblicate a novembre 2019 dalla CE, oltre a chiarire gli scopi comuni e i margini di cooperazione tra gli Stati membri, delineano il profilo della sanità in 30 nazioni partendo da 3 parametri essenziali: efficacia, accessibilità e resilienza dei sistemi sanitari; il rapporto OCSE “Health at glance 2019” presenta gli indicatori chiave sulla salute e la performance dei servizi sanitari nei 34 Paesi dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

Febbre di Lassa in cittadini europei di ritorno dalla Sierra Leone

Sono 2 i casi di febbre di Lassa (uno deceduto l’11 novembre) confermati dalle autorità sanitarie olandesi. Si tratta di due operatori sanitari impegnati in Sierra Leone, in un ospedale situato in una zona rurale del Paese. Nel Risk Assessment dell’ECDC si sottolinea che il rischio di trasmissione primaria in EU/EEA è assente ma si raccomanda di tenere informati i viaggiatori diretti in Sierra Leone e i cittadini europei residenti nel Paese.

Voci dal territorio

La nascita in Emilia-Romagna
In Emilia-Romagna, i dati del CedAP (Certificato di assistenza al parto) evidenziano il progressivo calo del tasso di natalità. Dai dati, riferiti a 32.368 parti, emerge che l’età media delle mamme è 32,1 anni, la quota di madri straniere è 33,2%, il 93,2% delle partorienti risiede in Regione e il 39,8% non sono sposate. Sono alcuni dei dati presentati nel rapporto “La nascita in Emilia Romagna. 16° Rapporto sui dati del Certificato di Assistenza al Parto (CedAP) – Anno 2018” pubblicato a novembre 2019 dalla Regione Emilia-Romagna.

Indagine 2019

La VI raccolta dati di OKkio alla Salute è terminata in tutte le Regioni. Il Gruppo di coordinamento nazionale ringrazia i colleghi sul territorio che, anche quest'anno, hanno partecipato con impegno all’iniziativa.

Nuove schede dalla AUSL di Modena

Tra i nuovi materiali preparati dalla AUSL di Modena le schede con i dati Passi 2015-18 su consumo di alcol, attività fisica, eccesso ponderale, consumo di frutta e verdura e abitudine al fumo, e la scheda con i dati 2017-18 sulla mobilità attiva. Per maggiori informazioni consulta il sito Passi.

Il convegno della sorveglianza Itoss

È online il primo rapporto nazionale sulla mortalità materna che contiene i dati relativi ai 106 casi di morte materna individuati prospetticamente dalla sorveglianza attiva nelle 10 Regioni partecipanti, negli anni 2013-2017. Per maggiori informazioni leggi la riflessione a cura del Gruppo di lavoro Itoss e consulta il sito della sorveglianza ostetrica Itoss.

I dati 2016-2018 in Emilia-Romagna

Si è svolto a Bologna il 26 novembre scorso il Seminario Passi d’Argento (PDA). Durante l’evento sono state presentate le schede con i dati regionali PDA 2016-2018. Per approfondire consulta il sito di Passi d’Argento.

I bollettini periodici

Consulta il bollettino con i dati su: arbovirosi (mensile), west Nile (settimanale), morbillo e rosolia (mensile), rosolia congenita e in gravidanza (semestrale), epatiti virali - dati Seieva (semestrali), InfluNet (settimanale).

In EpiCentro

TOP