Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

formazione

Appuntamenti

2019

 

Ottobre

 

Roma, 14-18 ottobre 2019

XV corso “Epidemiologia delle demenze”

Descrivere gli aspetti metodologici e clinici dell’epidemiologia delle demenze; valutare criticamente l’uso e il significato dei test neuropsicologici e delle scale cliniche per diagnosticare e monitorare la progressione delle diverse forme di demenza; valutare le prove di efficacia e di sicurezza degli interventi sanitari utilizzati nel trattamento delle demenze. Sono questi gli obietti principali del XV corso “Epidemiologia delle demenze” organizzato per il 14-18 ottobre 2019 dal Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute (Cnapps) e dal Centro nazionale per la ricerca e la valutazione preclinica e clinica dei farmaci (Cnrvf) dell’Istituto superiore di sanità (Iss). La deadline per iscriversi è il prossimo 16 settembre. Per approfondire scarica il programma (pdf 509 kb) e la scheda di iscrizione (doc 176 kb).

 

Roma, 17 ottobre 2019

Secondo convegno: Vaccinazioni e loro impatto sulla salute del cittadino. Quale coinvolgimento per il professionista infermiere

Convegno organizzato dal Dipartimento Malattie Infettive - Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione dell’Iss e dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma. L’evento intende affrontare, per il secondo anno consecutivo, il tema delle vaccinazioni con particolare riferimento all’importanza dell’intervento del professionista infermiere impegnato in questo ambito. Un momento di condivisione e di confronto tra infermieri, ricercatori ed esperti impegnati sul territorio al fine di valorizzare il ruolo pregnante, in Sanità Pubblica, dei programmi di vaccinazione per la tutela della salute del singolo individuo e dell’intera collettività. La deadline per iscriversi è fissata al 10 ottobre 2019. Per maggiori informazioni scarica il programma (pdf 750 kb) e la scheda di iscrizione (doc 172 kb).

 

Catania, 23-25 ottobre 2019

XLIII Convegno Aie 2019. “L’epidemiologia: una, nessuna e centomila”

Nell’attuale contesto in cui il ruolo e la sostenibilità del servizio sanitario sono in discussione, a fronte dell’espansione della domanda e di nuove sfide emergenti, l’epidemiologia può svolgere un ruolo decisivo nei suoi molteplici ambiti di applicazione. Si parlerà di questo e di quale contributo l’epidemiologia può dare alle decisioni in sanità pubblica al XLIII Convegno dell’Associazione italiana di epidemiologia (Aie). La scadenza per l’invio degli abstract e fissata al prossimo 17 giugno. Per maggiori informazioni consulta la pagina dedicata sul sito dell’Aie.

 

Novembre

 

Roma, 14-15 novembre 2019

XIII Convegno “Il contributo dei centri per i Disturbi cognitivi e le demenze nella gestione integrata dei pazienti”

Il convegno, organizzato dal Reparto di Promozione e valutazione delle politiche di prevenzione delle malattie croniche dell’Iss, si propone di documentare quali attività assistenziali e di ricerca vengono comunemente effettuate presso le strutture deputate nell’ambito del Ssn all’assistenza dei pazienti con demenza e ai loro familiari, nel contesto del Piano nazionale demenze. È possibile inviare gli abstract sino al 26 settembre e c’è tempo fino al 8 novembre 2019 per iscriversi. Per maggiori informazioni consulta la pagina per inviare gli abstract, scarica il programma (pdf 575 kb) e la scheda di iscrizione (pdf 257 kb). 

 

Dicembre

 

Roma, 2 dicembre 2019

Neurodegenerazione e cancerogenesi: quali possibili cause di un’associazione inversa?

Le evidenze scientifiche epidemiologiche documentano una relazione inversa tra le malattie neurodegenerative e i tumori. Per poter chiarire questa relazione inversa è urgente una contaminazione di diversi paradigmi quali quello epidemiologico, clinico e di ricerca di base. L’obiettivo del workshop, organizzato dal reparto Promozione e valutazione delle politiche di prevenzione delle malattie croniche del Cnapps-Iss, è quello di discutere su un tema che potrebbe avere rilevanti prospettive nell’identificare possibili ambiti di ricerca clinica nel trattamento delle due condizioni morbose. La deadline per le iscrizioni è fissata al 27 novembre 2019. Per approfondire scarica il programma (pdf 338 kb) e la scheda di iscrizione (doc 174 kb).

 

Roma, 9-10 dicembre 2019

XXVIII Seminario Nazionale. La valutazione dell’uso e della sicurezza dei farmaci: esperienze in Italia

Offrire ai partecipanti un momento di riflessione sul corretto uso e sulla sicurezza dei farmaci nella popolazione, per promuovere un uso razionale e migliorare le conoscenze sul profilo beneficio-rischio: questo l’obiettivo del convegno organizzato dal Reparto Farmacoepidemiologia e Farmacosorveglianzadel Centro Nazionale Ricerca e la Valutazione preclinica e clinica dei Farmaci (Cnrvf) dell’Iss. Chi intende proporre una presentazione orale o un poster può inviare un abstract alla mail paola.ruggeri@iss.it utilizzando esclusivamente il modello allegato e indicando l’Autore che assume il ruolo di “autore proponente”, e al quale saranno indirizzate le successive comunicazioni. L’abstract va presentato in italiano e verranno presi in considerazione solo studi che riportano dei risultati. Non si devono inserire tabelle, figure o riferimenti bibliografici. L’accettazione delle presentazioni orali e dei poster sarà comunicata per email entro il 12 ottobre 2019. Per approfondire consulta la scheda informativa sull’evento (pdf 147 kb) e scarica il modello abstract (pdf 107 kb).

 

2020

 

 

Ottobre

 

Roma, 12-17 ottobre 2020

16TH World Congress on Public Health “Public health for the future of humanity: analysis, advocacy and action”

Congresso dalla Federazione mondiale delle associazioni di sanità pubblica (World Federation of Public Health Associations - WFPHA), dalla Società italiana di Igiene, medicina preventiva e sanità pubblica (Siti) e dall’Associazione europea di sanità pubblica (European Public Health Association - EUPHA). Il tema del congresso “Sanità pubblica per il futuro dell'umanità: analisi, sostegno e azione (Public health for the future of humanity: analysis, advocacy and action) riflette l’impegno degli organizzatori, nell’ambito della comunità globale della sanità pubblica, a ribadire la necessità di rispondere alle nuove condizioni che l’umanità dovrà affrontare nei prossimi anni (cambiamenti climatici, povertà, disuguaglianze, migrazioni di massa, conflitti). Per coloro che si iscrivono entro il 30 novembre 2019 sono previste delle tariffe agevolate. Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato.

 

TOP