English - Home page

ISS
Istituto Superiore di Sanità
EpiCentro - L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità - EpiCentro

Appuntamenti

2024

Aprile

Roma, 15-16 aprile 2024

III Corso “Demenza e migranti”

L’evento, organizzato dal Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute (CNaPPS) - Reparto Promozione e Valutazione delle politiche di prevenzione delle malattie croniche dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), si propone di fornire strumenti pratici e informazioni utili ai professionisti sanitari che si occupano di migranti con demenza quali medico di medicina generale, neurologo, psichiatra, neuropsicologo, fisioterapisti, terapisti occupazione e altri professioni delle lauree sanitarie che si occupano di loro. Il corso è rivolto al personale di enti e istituzioni sanitarie e di ricerca interessato alla diagnosi e assistenza delle persone migranti con demenza. La partecipazione all’evento è gratuita. Saranno ammessi un massimo di 30 partecipanti. Non sono ammessi uditori. Per iscriversi, è necessario compilare entro il 17 marzo 2024 l’apposito form online. Per approfondire consulta il programma preliminare dell’evento (pdf 601 Kb).

 

Riccione, 16-19 aprile 2024

XLVIII Congresso dell'Associazione Italiana di Epidemiologia 2024

Dal 16 al 19 aprile 2024 si svolgerà l’evento annuale, dal titolo “Salute non sempre uguale: studiare e gestire differenze e variabilità per comprendere le interAzioni”, organizzato dal Associazione Italiana di Epidemiologia (AIE). Entro il 10 febbraio sarà possibile inviare un abstract al seguente link: https://xlviii.convegnoaie.it/. Per rimanere aggiornato visita la pagina dedicata sul sito dell’AIE.

 

Roma, 18 aprile 2024

Workshop internazionale “Alcohol Prevention Day”

L’evento, organizzato dall’Osservatorio Nazionale Alcol Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) in collaborazione con il Ministero della Salute, la Società Italiana di Alcologia (SIA) e l’Associazione Italiana Club Alcologici Territoriali (AICAT) ed Eurocare Italia, si propone di presentare dati, esperienze e materiali di prevenzione atti a favorire e supportare una adeguata cultura di prevenzione dei danni causati dall'alcol basata sul contrasto alle fake news e su livelli più elevati possibili di tutela della salute, di consapevolezza e di responsabilità individuale e sociale. Il corso è rivolto ricercatori, rappresentanti istituzionali, operatori della sanità e della prevenzione, rappresentanti terzo settore e associazionismo e aperta comunque a tutti. La partecipazione all’evento è gratuita. Saranno ammessi un massimo di 200 partecipanti. Per iscriversi, è necessario compilare entro le ore 12:00 del 17 aprile 2024 l’apposito form online. Per approfondire consulta il programma preliminare dell’evento (pdf 257 Kb).

 

Maggio

Workshop, 6 maggio 2024

“Dalla Nutrizione alle Cure che Nutrono. Il ruolo della genitorialità e dei primi 1000 giorni nella prevenzione delle NCDs”

Nell’ambito della “Joint Action Prevent Non-Communicable Diseases (JA Prevent NCD)”, lanciata a gennaio 2024, l’ISS ha organizzato un workshop online (6 maggio dalle 15:00 alle 17:30), in collaborazione con ACP (Associazione Culturale Pediatri) e COIRAG (Confederazione di Organizzazioni Italiane per la Ricerca Analitica sui Gruppi), che ha l'obiettivo di promuovere un linguaggio comune nell’ambito della salute nei primi 1000 giorni di vita e delle iniziative WHO/UNICEF Baby-Friendly per l’allattamento. La JA, cofinanziata dall'Unione Europea (UE), è finalizzata a contrastare il crescente impatto delle malattie croniche non trasmissibili (NCDs) sulla salute pubblica. L’ISS è coinvolta in numerosi work packages (WP), in particolare è co-leader insieme alla Norvegia dell’implementazione della buona pratica Baby-Friendly Community and Health Services (BFC&HS), che mira alla protezione, promozione e supporto dell'allattamento nelle comunità e nei servizi. Il workshop è rivolto al personale sanitario, sociale, educativo, genitori, associazioni, terzo settore e a chi, a diverso titolo, si occupa della promozione della salute nei primi 1000 giorni. La partecipazione all’evento è gratuita. Per iscriversi è necessario compilare l’apposito form online.

 

Roma, 6-9 maggio 2024

Corso “La valutazione comparativa degli esiti: metodologia epidemiologica per confrontare interventi, ospedali e popolazioni”

L’evento, organizzato dal Centro Nazionale per la Salute Globale dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), è destinato prioritariamente agli operatori del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) o di altri enti di promozione e tutela della salute interessati ad avvicinarsi alle tematiche della valutazione sistematica degli esiti e alla loro applicazione in Italia, ad approfondire i temi della valutazione della qualità delle prestazioni sanitarie e a sviluppare competenze nell’ambito della valutazione osservazionale degli esiti. Al corso saranno ammessi un massimo di 30 partecipanti. Non sono ammessi uditori. La partecipazione all’evento è gratuita. Per iscriversi, è necessario compilare entro il 7 aprile 2024 l’apposito form online. Per approfondire consulta il programma preliminare dell’evento (pdf 42 Kb).

 

Roma, 7 maggio 2024

Convegno “Il Piano Nazionale della Prevenzione 2020-25: l’esperienza di utilizzo della piattaforma web-based per la pianificazione e il monitoraggio dei Piani Regionali di Prevenzione (PF-PRP) a conclusione dei primi tre anni di attività”

L’evento, organizzato dal Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute (CNaPPS) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), conclude le attività del progetto “Nuovi Sviluppi della Piattaforma per i Piani Regionali di Prevenzione 2020-25: uno strumento a sostegno dell’attività di prevenzione regionale”, finanziato dal Ministero della Salute. Il convegno si propone di raccogliere l’esperienza degli utenti regionali e ministeriali nell’utilizzo della piattaforma digitale come principale strumento per la pianificazione e il monitoraggio dei PRP, descriverne i possibili output, approfondire le tematiche della prevenzione sia attingendo all’esperienza sul territorio delle Regioni in termini di buone pratiche e di contrasto alle disuguaglianze sia attraverso la divulgazione dei materiali contenuti nella piattaforma e presentare i futuri sviluppi nell’utilizzo dei dati della piattaforma a supporto dei decisori delle politiche sanitarie. L’evento è rivolto ai referenti regionali dei PRP e dei rispettivi programmi liberi e predefiniti, nonché ai referenti del Ministero della Salute. La partecipazione al convegno è gratuita. Per iscriversi è necessario compilare l’apposito form online entro il 24 aprile 2024. Per approfondire consulta il programma preliminare dell’evento (pdf 341 Kb).

 

Trieste, 15-17 Maggio 2024

Congresso nazionale GISMa 2024

L’evento annuale, organizzato dal Gruppo Italiano per lo Screening Mammografico (GISMa), rappresenta un’occasione di ascolto, confronto e aggiornamento sulle attività di screening per la diagnosi precoce del tumore della mammella in Italia. Per rimanere aggiornato visita la pagina dedicata sul sito del GISMA. 

 

Giugno

Roma, 5-7 giugno 2024

XVII Corso “Farmacovigilanza applicata ai prodotti di origine naturale”

L’evento, organizzato dal Centro Nazionale per la Ricerca e la Valutazione preclinica e clinica dei Farmaci (CNRVF) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), si propone di fare acquisire agli operatori del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) conoscenze teoriche e aggiornamenti in tema di farmacovigilanza applicata alla sicurezza dei prodotti di origine naturale. L’integrazione di competenze tipiche della farmacovigilanza con quelle più legate alla nutri-e fitovigilanza può avere ricadute di sanità pubblica, migliorando l’informazione ai cittadini per un uso consapevole e sicuro di prodotti erroneamente ritenuti sicuri in quanto “naturali”. Il corso è rivolto agli operatori del SSN impegnati nel settore dell'epidemiologia e del monitoraggio delle prescrizioni farmaceutiche. La partecipazione all’evento è gratuita. il corso si svolgerà esclusivamente in presenza. Saranno ammessi un massimo di 30 partecipanti. Non sono ammessi uditori. Per iscriversi è necessario compilare l’apposito form online entro il 9 maggio 2024. Per approfondire consulta il programma preliminare dell’evento (pdf 453 Kb).