ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS

Ultimi aggiornamenti

30/7/2020 - Uso dei farmaci durante l'epidemia COVID-19: il rapporto OsMed

A luglio 2020 l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha pubblicato un Rapporto OsMed (Osservatorio Nazionale sull’Impiego dei Medicinali) che analizza l’uso dei farmaci, sia a livello ospedaliero che territoriale, nel corso dell’epidemia di COVID-19. Un documento che può fornire un sostanziale contributo alla programmazione delle strategie da mettere in campo per trovare risposte ad hoc di fronte a situazioni emergenziali, anche in previsione di una possibile “seconda ondata”. Per approfondire consulta il documento completo “Rapporto sull’uso dei farmaci durante l’epidemia COVID-19 Anno 2020” e leggi il commento di Roberto Da Cas (Centro nazionale per la ricerca e la valutazione preclinica e clinica dei farmaci, ISS).

 

16/7/2020 - Rapporto sulle politiche di assistenza farmaceutica attuate dalle Regioni in Piano di Rientro

A luglio 2020 l’AIFA (Agenzia italiana del farmaco) ha pubblicato un Rapporto il cui obiettivo principale è stato quello di valutare le azioni messe in atto dalle Regioni in Piano di Rientro in materia di spesa farmaceutica e di appropriato impiego dei medicinali. Il Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) e il Tavolo tecnico di verifica degli adempimenti, utilizzano criteri di valutazione standard al fine di garantire uniformità di accesso ai servizi su tutto il territorio nazionale, nel rispetto delle risorse dedicate. I Piani di Rientro (PdR), tramite i Programmi Operativi (PO), consentono alle Regioni che presentano un disavanzo di bilancio, di mettere in campo opportuni interventi che favoriscano un riequilibrio sanitario ed economico. Leggi l’approfondimento a cura di Roberto Da Cas - Centro nazionale per la ricerca e la valutazione preclinica e clinica dei farmaci, ISS.

 

27/2/2020 - Orizzonte farmaci: il Rapporto AIFA 2020 sui medicinali in arrivo

Nella seconda edizione del Rapporto “Orizzonte farmaci”, pubblicato dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) e rivolto sia ai cittadini sia agli operatori sanitari, risulta che nel 2019 sono stati autorizzati dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) 51 nuovi medicinali, di cui il 20% è rappresentato da medicinali oncologici. Inoltre, sono stati autorizzati farmaci per l’apparato gastrointestinale e il metabolismo, antinfettivi ad uso sistemico, medicinali del sistema nervoso e per patologie del sangue. Per il 2020 è atteso un parere da parte dell'EMA rispetto a 76 farmaci, tra cui due riguardanti terapie avanzate (atrofia muscolare spinale e leucodistrofia metacromatica). Questa attività, definita come Horizon Scanning, consiste dunque nell'identificazione di tecnologie sanitarie nuove e nella catalogazione di quelle obsolete al fine di perfezionare le cure a disposizione di medici e pazienti. Per approfondire consulta il documento completo “Orizzonte Farmaci - Scenario dei medicinali in arrivo - 2020”.

 

23/1/2020 - In agenda

Si svolge a Roma, dal 9 all’11 marzo 2020 il XV Corso “Strumenti e metodi per l’analisi delle prescrizioni farmaceutiche”, organizzato dal Reparto Farmacoepidemiologia del Centro Nazionale per la Ricerca e la Valutazione preclinica e clinica dei Farmaci dell’ISS. Obiettivo generale del corso è quello di utilizzare gli strumenti e i metodi dell’epidemiologia per analizzare e descrivere l’uso dei farmaci nella popolazione. Il Corso è rivolto prioritariamente a operatori del Servizio sanitario nazionale che svolgono la loro attività nell’ambito del controllo e analisi delle prescrizioni farmaceutiche. La deadline per le iscrizioni è fissata al 7 febbraio 2020. Per maggiori informazioni consulta il programma (pdf 486 kb) e scarica la scheda di iscrizione (doc 176 kb).