ISS
L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità
Epidemiologia per la sanità pubblica - ISS
Il sistema di sorveglianza CRE

La sorveglianza delle batteriemie da Enterobatteri resistenti ai carbapenemi (CRE), istituita con circolare del Ministero della Salute del 6/12/2019 “Aggiornamento delle indicazioni per la sorveglianza e il controllo delle infezioni da Enterobatteri resistenti ai carbapenemi (CRE)” che sostituisce la precedente sorveglianza delle batteriemie da enterobatteri produttori di carbapenemasi (CPE) istituita nel 2013, raccoglie e analizza le segnalazioni dei casi di batteriemie da K.pneumoniae ed E. coli resistenti ai carbapenemi e/o produttori di carbapenemasi da tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di monitorare la diffusione e l’evoluzione di queste infezioni e sviluppare strategie di contenimento adeguate.

 

I dati analizzati si basano sulle segnalazioni anonime e individuali segnalate dagli Ospedali/Aziende ospedaliere e dalle Unità sanitarie locali al Ministero della Salute e all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) tramite segnalazione diretta sul portale dedicato dove vengono raccolte e analizzate dal Dipartimento Malattie Infettive dell’ISS.

 

Data di ultimo aggiornamento: 18 novembre 2021

Data di creazione della pagina: 14 novembre 2019

Revisione a cura di: Simone Iacchini, Fortunato “Paolo” D’Ancona, Patrizio Pezzotti*, Sauro Sisi, Monica Monaco, Giulia Errico, Stefania Bellino, Annalisa Pantosti*, Michela Sabbatucci^, Patrizia Parodi^ *Dipartimento Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità ^ Direzione Generale della Prevenzione sanitaria, Ministero della Salute