Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura dell'Istituto superiore di sanità

Coronavirus

I coronavirus (CoV) sono un’ampia famiglia di virus respiratori che possono causare malattie da lievi a moderate, dal comune raffreddore a sindromi respiratorie come la MERS (sindrome respiratoria mediorientale, Middle East respiratory syndrome) e la SARS (sindrome respiratoria acuta grave, Severe acute respiratory syndrome). Sono chiamati così per le punte a forma di corona che sono presenti sulla loro superficie.
Cosa sono i coronavirus
Sintomi e diagnosi
Trasmissione, prevenzione e trattamento
Faq
Il 9 gennaio 2020 l’OMS ha dichiarato che le autorità sanitarie cinesi hanno individuato un nuovo ceppo di coronavirus mai identificato prima nell'uomo, provvisoriamente chiamato 2019-nCoV e classificato in seguito ufficialmente con il nome di SARS-CoV-2. Il virus è associato a un focolaio di casi di polmonite registrati a partire dal 31 dicembre 2019 nella città di Wuhan, nella Cina centrale. L’11 febbraio, l’OMS ha annunciato che la malattia respiratoria causata dal nuovo coronavirus è stata chiamata COVID-19 (Corona Virus Disease).
Casi confermati*
77.825
Decessi*
2359
Casi in Europa (EU/EEA+UK)*
59
*fonte ECDC - (22 febbraio 2020)
 per l’aggiornamento dei casi italiani consulta il sito del ministero della Salute
 
TOP