Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

In ricordo di Eva Buiatti

Eva BuiattiA fine giugno 2009 č morta Eva Buiatti, figura di riferimento nell’epidemiologia italiana. Per anni č stata alla guida dell’Osservatorio epidemiologico dell’Agenzia regionale di sanitā della Toscana. Importanti le sue ricerche nell’ambito della prevenzione oncologica: come consulente della Regione Emilia Romagna nel campo dell’epidemiologia di sanitā pubblica, ha impostato il programma di valutazione degli screening oncologici regionali e ha coordinato le attivitā dei 4 Registri Tumori di popolazione della Regione. Fondamentale anche il suo impegno per la tutela della salute nei luoghi di lavoro e nel campo dell’Evidence Based Prevention, un movimento culturale da lei fortemente voluto e promosso. La stessa sezione di EpiCentro č nata in risposta alle sue sollecitazioni.

 

Un esempio per chi lavora nella sanitā pubblica, sempre impegnata sulle frontiere della ricerca e dell’epidemiologia, come su quelle dell’impegno sociale. Una persona capace e preparata, ma anche cortese, disponibile e modesta.

 

Leggi i ricordi inviati alla redazione, insieme a quello di Adele Seniori Costantini, presidente Aie (pdf 22 kb).

 

Coloro che desiderano inviare un ricordo o un pensiero dedicato a Eva Buiatti, possono farlo all’indirizzo redazionepicentro@zadig.it.

 


 

trova dati