Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

n° 629 28 luglio 2016

Attività fisica: la nuova serie di The Lancet

Un’ora di camminata veloce o di pedalata può bastare per annullare gli effetti negativi legati a 8 ore al giorno di sedentarietà. È uno degli aspetti che emergono dalla nuova The Lancet Series, presentata a luglio 2016. La Serie fornisce una panoramica sugli effetti negativi dell’inattività fisica sulla salute, le ripercussioni sull’economia, l’importanza delle politiche nazionali di contrasto alla sedentarietà e alcuni esempi virtuosi.

Arrivederci a settembre

EpiCentro dà appuntamento ai suoi lettori a settembre. Le sorveglianze rimarranno attive per individuare eventuali segnali epidemiologici rilevanti.

Il Registro tumori di Caserta

Da aprile 2016 la provincia di Caserta dispone di un Registro tumori di popolazione in grado di misurare l’entità del fenomeno oncologico sull’intero territorio provinciale, in cui vivono 924.614 abitanti. Leggi il contributo del gruppo di lavoro della Asl di Caserta.

Acido folico e folati

Che cos’è la fortificazione di un alimento? Qual è la differenza tra fortificazione obbligatoria e volontaria? Quali sono gli alimenti fortificati con acido folico in Italia? A queste domande risponde Stefania Ruggeri (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, Crea) con un nuovo approfondimento sul tema.

Morbillo & Rosolia News: il rapporto di luglio 2016

Nel mese di giugno 2016, sono stati segnalati 57 casi di morbillo e 5 di rosolia, portando rispettivamente a 434 e 12 i casi segnalati dall’inizio dell’anno. Questi i dati nazionali riportati nel numero di luglio del bollettino mensile Morbillo & Rosolia News.

Salute in viaggio

Colloquio medico pre-viaggio: come deve svolgersi? Il New England Journal of Medicine pubblica una video-animazione con le principali raccomandazioni e risorse sul tema.

World Hepatitis Day 2016

Le epatiti virali affliggono 400 milioni di persone nel mondo. Con lo slogan “Know hepatitis - Act now” il 28 luglio si celebra la Giornata mondiale per la lotta all’epatite virale. Consulta anche gli ultimi dati nazionali pubblicati dal Seieva (Sistema epidemiologico integrato dell’epatite virale acuta).

Farmaci, un convegno all'Iss

Si è parlato di appropriatezza prescrittiva nel convegno che si è svolto all’Iss il 14 luglio. Durante l’evento il tema è stato affrontato da più punti di vista: da quello del medico di medicina generale a quello dei componenti di commissioni del farmaco; dalla popolazione pediatrica a quella dei grandi anziani; dalla prescrizione in ambito territoriale, all’uso nelle strutture ospedaliere.

Virus West Nile

Sorveglianza dei casi umani di West Nile Disease in Italia: al via il bollettino periodico.

Infezioni da Hiv

Nel 2015, nel mondo, sono state stimate 2,5 milioni di nuove diagnosi di Hiv, un valore in linea con quanto stimato negli ultimi 10 anni. On line il Global Burden of Disease 2015.

In agenda

Al via la call for abstract per partecipare al X convegno “Il contributo dei Centri per i disturbi cognitivi e le demenze nella gestione integrata dei pazienti” organizzato dal’Iss per il 25 novembre 2016. La deadline è fissata al prossimo 26 settembre.

Sicurezza stradale: i nuovi dati

L’uso della cintura di sicurezza anteriore è abbastanza diffuso anche se lontano dalla copertura totale dettata dall’obbligo di legge. Circa il 96% degli intervistati che nei 12 mesi precedenti l’intervista hanno viaggiato su una moto dichiara di aver indossato sempre il casco e tra coloro che viaggiano in auto con bimbi di 0-6 anni di età, oltre 2 persone su 10 dichiarano di avere difficoltà a far uso dei dispositivi di sicurezza per bambini o di non utilizzarli affatto. Per approfondire consulta la sezione dedicata.

Rilevazione 2016

Il 30 giugno si è concluso il data entry della V raccolta dati del sistema di sorveglianza OKkio alla Salute che ha coinvolto più di 52.000 bambini, 2400 plessi scolastici e 2600 classi. Il gruppo Iss si complimenta con tutti i professionisti locali che hanno lavorato in questi mesi per raggiungere un obiettivo comune.

Uso dei dati delle sorveglianze

Le sorveglianze Passi e Passi contribuiscono alla valutazione dei Piani di prevenzione fornendo 15 indicatori individuati dal Pnp. Dal Piemonte il documento regionale “Obiettivi del Piano di prevenzione 2014-2018: quali informazioni dagli indicatori delle sorveglianze Passi e Passi d’Argento”.

I bollettini periodici

Dal reparto Epidemiologia delle malattie infettive del Cnesps-Iss, i bollettini con i dati su: morbillo-rosolia (mensile) e rosolia congenita e in gravidanza (semestrale).

In EpiCentro

Siti tematici

Utili per lavorare