Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

pratiche obsolete e sanità pubblica

Il disegno di legge “Misure di semplificazione degli adempimenti amministrativi connessi alla tutela della salute e altri interventi in materia sanitaria” (pdf 100 kb), approvato dal Consiglio dei ministri il 19 ottobre 2006, contiene una serie di misure finalizzate a garantire l’efficienza del Servizio sanitario nazionale. L’obiettivo principale è ridurre in modo significativo e concreto le procedure burocratiche ormai ritenute obsolete che incidono negativamente sugli obblighi a carico dei cittadini e degli operatori sanitari, così come sui costi sostenuti dalle amministrazioni coinvolte.

 

Si tratta del punto di arrivo di un percorso iniziato nell’ottobre del 2004, quando con un decreto del ministero della Salute (pdf 132 kb), è stato nominato un gruppo di lavoro con il compito di redigere un elenco delle autorizzazioni, idoneità e certificazioni sanitarie previste dalla normativa vigente nazionale e regionale, valutare l’esistenza o meno di prove di efficacia a favore di queste procedure, proporre modifiche dell’attuale quadro normativo di riferimento. Il gruppo di lavoro ha quindi prodotto una relazione tecnica, “Proposta di semplificazione delle procedure relativamente alle autorizzazioni, certificazioni e idoneità sanitarie” (pdf 520 kb), che è stata alla base della stesura del provvedimento.  

 

Inoltre, come ideale proseguimento del percorso intrapreso, con il decreto ministeriale del 4 ottobre 2006 (pdf 188 kb) è stato istituito all’interno del Ccm il sottocomitato scientifico sull’Ebp.

 

Il disegno di legge, costituito da dieci articoli, riguarda anche la prescrizione di nuovi farmaci contro il dolore, la prevenzione degli incidenti stradali (attraverso il contrasto all’abuso di alcol), la lotta all’abusivismo professionale e il trattamento dei dati nei registri di patologia in accordo con la tutela della privacy.

 

Scarica la guida alla lettura del disegno di legge (pdf 31 kb).

 

Sul sito del ministero della Salute, consulta lo speciale sul provvedimento del Consiglio dei ministri.

 

Leggi su EpiCentro anche la discussione “Visita sanitaria e lavoro minorile” in merito alla certificazione sanitaria per l’avviamento al lavoro dei minori e apprendisti nei settori non a rischio.

 

20 dicembre 2007

Pratiche obsolete: semplificazione degli adempimenti amministrativi

Il 12 dicembre 2007 il Senato ha approvato il disegno di legge sulla semplificazione degli adempimenti amministrativi connessi alla tutela della salute. Con il provvedimento, che ora passa all’approvazione della Camera, sarà più facile prescrivere i farmaci contro il dolore (i medici potranno prescriverli sul normale ricettario del Ssn), verranno aboliti oltre 6 milioni e mezzo di certificati sanitari inutili e verranno aperte nuove farmacie.

 

 

26 ottobre 2006

Pratiche obsolete: luci e ombre di un disegno di legge

Alberto Baldasseroni - SA di epidemiologia Ausl 10 di Firenze

Il varo del ddl rappresenta un buon passo in avanti sul cammino per una sanità pubblica basata su prove di efficacia. Fra le pratiche abolite, infatti, alcune erano ormai diventate proverbiali per la vessatorietà nei confronti di utenti e operatori. Restano però alcuni problemi: nonostante la disponibilità di ampia letteratura scientifica in merito, mancano all’appello provvedimenti in tema di sanità veterinaria e quelli relativi alle visite di idoneità per i minori avviati al lavoro in settori privi di rischi lavorativi.

 


 

trova dati