Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica

a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità

salute sul lavoro

Aggiornamenti

21/9/2017 - Invecchiamento e lavoro: un e-book sul tema

È on line “Aging-Ebook. Il libro d’argento su invecchiamento e lavoro” a cura della Consulta interassociativa italiana per la prevenzione (Ciip). Il libro affronta le implicazioni di una forza lavoro che invecchia, contestualizzando la situazione italiana nel quadro sociale e legislativo europeo. Dalla pubblicazione emerge, in particolare, come alla diminuzione progressiva delle capacità lavorative non corrisponda una significativa riduzione dell'esposizione a fattori di rischio. Un’attenzione particolare è dedicata agli operatori sanitari, ai rischi a cui sono sottoposti (fisici, psicosociali e biologici) e alle conseguenze per il funzionamento delle stesse aziende. Frutto di convegni, seminari e corsi organizzati dal Ciip , la pubblicazione si inserisce nell’ambito della campagna europea 2016-2017 “Ambienti di lavoro sani e sicuri a ogni età”. La percentuale di lavoratori anziani (che secondo la definizione dell’Oms sono gli ultra 55enni) è infatti in costante aumento, e costituisce una questione prioritaria per gli addetti della prevenzione. Per approfondire consulta il documento completo “Aging-Ebook. Il libro d’argento su invecchiamento e lavoro” (pdf 2,6 Mb).

 

22/9/2016 - Malattie professionali: sistemi informativi e programmazione delle attività di prevenzione

Si concretizza con la pubblicazione di un documento dedicato alle malattie professionali – fenomeno che ha subito negli anni più recenti un vistoso incremento dal punto di vista dell’emersione e del riconoscimento previdenziale – la seconda parte di un percorso iniziato cinque anni fa e dedicato agli infortuni sul lavoro. Il documento, prodotto dal Gruppo di lavoro nazionale “Flussi informativi” Inail–Regioni, è finalizzato a offrire elementi per la programmazione delle azioni di prevenzione nei confronti di queste malattie, fornendo informazioni importanti, complete, ricche di dettagli utili per la pianificazione e la valutazione di azioni efficaci di prevenzione. Leggi la presentazione di Alberto Baldasseroni (Regione Toscana).

 

(28 aprile 2014) Migliorare il benessere dei lavoratori: sicurezza, prevenzione e promozione della salute

Sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro sono concetti che, ormai, dovrebbero essere imprescindibili per tutti i lavoratori, per le aziende pubbliche e private, per le Asl e per i professionisti socio-sanitari. E la nuova filosofia della Workplace Health Promotion (Whp) allarga l’orizzonte abbracciando l’idea dell’ambiente lavorativo come setting privilegiato per la promozione della salute, consentendo di raggiungere l’adulto sano con interventi e iniziative mirati. Ovviamente anche la condizione lavorativa è un’importante indicatore di salute. Avere un lavoro continuativo, saltuario o essere inattivi può fare la differenza, come si può osservare nei Paesi sviluppati dove l’attuale crisi economica ha generato un aumento della disoccupazione, dei debiti, del senso di insicurezza provocando un conseguente aumento dell’incidenza di depressione tra la popolazione generale. In vista della Festa del lavoro, celebrata in molti Paesi il 1 maggio, EpiCentro propone una riflessione sul tema, offrendo diversi spunti e chiavi di lettura.

 


 

trova dati